Recensione del film "Fratello sole sorella luna"

Appunto inviato da niello14 Voto 3

Recensione con descrizione del film e brevi commenti sulla sceneggiatura, sui personaggi e sulle colonne sonore (1 pagine formato doc)

Nel film di Zeffirelli, Francesco d’Assisi è un ragazzo del Duecento italiano che si mette tutti contro per correr dietro a un sogno di povertà e di purezza, scaturito nella sua vita dalla scoperta improvvisa del vero Cristianesimo; esattamente come molti ragazzi di oggi che si mettono contro il mondo intero per far le cose in cui credono; avulsi ed estraniati dalla società in cui vivono, ma a poco a poco sempre meno soli. Francesco, figlio del ricco mercante Pietro di Bernardone e della provenzale Pica, è un giovane allegro e scanzonato, che trascorre le sue giornate in compagnia degli amici, comportandosi quasi come un “beato”. Scoppiata la guerra tra Perugia e Assisi, anche Francesco vi partecipa, quasi come fosse un eccitante nuovo gioco: parte con armature di lusso e con l’incarico di arricchire la sua famiglia e la sua città con prede e bottini. Ma la guerra lo turba e lo mette a dura prova; stremato e ferito nel corpo, ma ancor più nello spirito, Francesco ritorna a casa dove rimane da solo a meditare su ciò che vede...