Il 5 Maggio Di Alessandro Manzoni - Altro di Letteratura Italiana gratis Studenti.it

Il 5 Maggio di Alessandro Manzoni: parafrasi, figure retoriche e analisi della poesia dedicata alla morte di Napoleone (1 pagine formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da gman89

Il 5 Maggio di Alessandro Manzoni - Il cinque maggio di Alessandro Manzoni. Egli (Napoleone) non è più vivo.Il suo corpo,dopo aver esalato l'ultimo respiro rimase immobile,senza più memoria,privato di uno spirito così tanto grande,così la terra resta immobile colpita stupefatta,muta, alla notizia della sua morte. Pensando al momento della morte dell'uomo mandato dal destino,e non sa quando l'impronta di un piede di un uomo simile a Napoleone tornerà a calpestare la sua polvere insanguinata dalle guerre.

Leggi anche Il testo e la spiegazione della poesia Il 5 Maggio

Il mio genio poetico vide Napoleone nel momento di massima gloria sul trono imperiale,ma tacque senza adularlo e il mio genio si astenne dal mescolare la sua voce al frastuono delle mille altre voci, quando lui cadde (sconfitta di Lipsia 1813),si riprese- risorse (i cento giorni dopo la fuga dall'isola d'Elba 1815) e giacque (sconfitta definitiva Waterloo 1815) Il mio genio privo di elogi servili e di vili insulti ora si leva commosso per l' improvvisa morte di una figura così radiosa e innalza un cantico che forse resterà immortale.

Il 5 Maggio: analisi, parafrasi e commento della poesia

Una rapida rievocazione delle imprese napoleoniche:dalle Alpi:campagne d'Italia 1796 1800, alle Piramidi- campagna d'Egitto1798-1799 ,dal Manzanarre fiume che scorre vicino a Madrid campagna di Spagna1806, al Reno camp. di Germania, l'azione rapidissima di quell'uomo seguiva immediatamente le sue decisioni altrettanto rapid,.la sua azione fulminea si estese dall'estrema punta della Calabria fino alla Russia(il Tanai è un altro nome del fiume russoDon),dal Mediterraneo all'Atlantico(dall'uno all'altro mar).

Continua »

vedi tutti gli appunti di letteratura-italiana »
Carica un appunto Home Appunti