Controllo utente in corso...

Tanto gentile e tanto onesta pare: Parafrasi del brano " tanto genile e tanto onesta pare"- dante. Parafrasi sia della parte in prosa che della parte in versi (1 pagine formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da baby89mi

TANTO GENTILE E TANTO ONESTA PARE TANTO GENTILE E TANTO ONESTA PARE Parafrasi parte in prosa: Questa gentilissima donna, di cui avevo già parlato nelle altre poesie, suscitò tanta ammirazione e benevolenza nella gente, che quando passava per la strada la gente correva per vederla; questo mi riempiva di gioia. Quando si avvicinava a qualcuno, tanta umiltà giungeva nel cuore di quest'ultimo, egli non osava alzar gli occhi ne rispondere al suo saluto; molti potrebbero essermi testimoni di ciò, avendone fatta esperienza, a chi non crede. Ella vestita di umiltà andava per la via non dimostrando alcun orgoglio per l'ammirazione che vedeva e udiva intorno a sé. Dopo che era passata, molti dicevano > . Altri dicevano> . Io dico che Beatrice si mostrava così gentile e piena di virtù, che quelli che l'ammiravano venivano colmati da una dolcezza onesta e piacevole, tanto che non sapevano cosa dire, e non c'era nessuno che potesse contemplarla senza essere immediatamente spinto a sospirare. Queste e cose più belle emanavano da lei per la sua virtù; per cui pensando a tutto questo, volendo riprendere lo stile usato nelle poesie in lode di Beatrice, decisi di scrivere poesie nelle quali io facessi capire i meravigliosi e straordinari effetti dei suoi comportamenti, affinché non solo coloro che la potevano vedere materialmente con i loro occhi, ma anche gli altri sapessero di lei ciò che si può capire attraverso la poesia. Allora scrissi questo sonetto il quale inizia : tanto gentile. Parafrasi parte in versi: La mia amata sembra tanto nobile e tanto gentile quando porge il suo saluto a qualcuno al punto di lasciarlo senza parole e timoroso di posare lo sguardo su di lei. Ella procede nel suo cammino sentendosi lodare, rivestita di umiltà e bontà e pare quasi sia venuta dal cielo per mostrare in terra la potenza divina. Appare così bella che chi la guarda prova una grande dolcezza nel proprio cuore, sentimento che non può essere compreso da chi non lo ha provato in prima persona; e sembra che dal suo volto giunga una soave ispirazione amorosa, che sussurra all'anima: sospira Continua »

TAG: poesia
vedi tutti gli appunti di letteratura »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.102114915848 secondi