Costruzione di maschere e personaggi di fantasia

Appunto inviato da flowers84 Voto 3

Esempio di programmazione - Orientamenti 91 (2 pagine formato doc)

Costruzione di maschere e personaggi di fantasia Esempio di Programmazione mensile (classe 2^ - 4° bimestre) Costruzione di maschere e personaggi di fantasia Obiettivi favorire l'esperienza tattile mediante l'uso di materiali plastici. sviluppare la creatività attraverso la realizzazione di maschere e/o personaggi fantastici. sviluppare la capacità di utilizzare i materiali in una prospettiva diversa. accostare all'attività didattica il momento del gioco e del piacere. Percorso didattico - il laboratorio di educazione all'immagine, grazie a consegne stimolanti e ad attività significative, può presentarsi idoneo per evocare ricordi, rappresentare emozioni, immagini mentali e vissuti. - occorre invitare il bambino ad immaginare un "mondo inventato", con i suoi abitanti, inventando forme e colori per il pianeta dove per lui potrebbe essere bello vivere. - il bambino ne deve inventare anche il nome (il mondo degli omini fioriti, degli omini di carta, ...). - per la costruzione delle maschere che indosserà, il bambino deve recuperare a casa o in altri luoghi i materiali da riciclare (carte colorate, campionari di tappezzeria, lane, stoffe, bottoni, fiori secchi, perline, merletti, ...). - con l'uso di questi materiali-stimolo, il bambino deve inventare qualcosa. - l'insegnante deve apprezzare qualsiasi idea, dando aiuto e suggerimenti utili per un prodotto finale che soddisfi, e deve inoltre vigilare sull'uso di spillatrici, aghi, forbici, colla, ... - l'insegnante, oltre ad incoraggiare, deve "pretendere" sempre un po' di più, uno sforzo ulteriore. - prima di passare alla fase operativa, l'insegnante deve organizzare il viaggio per raggiungere il "nuovo mondo". - il bambino deve disegnare il mezzo di trasporto preferito (macchine, aerei, navi, dirigibili, astronavi, ...) con cui raggiungerlo. - il bambino deve rispondere a domande fatte a lui dall'insegnante (come si vive nel tuo mondo? Com'è la tua nuova casa? Come sono mamma e papà? Come sono i nuovi amici? ...), inventando luoghi, oggetti, comportamenti e aspetti somatici insoliti. - il bambino adesso è libero di disegnare i visi degli abitanti. - l'insegnante deve sollecitare il bambino a dare espressione ai personaggi attraverso i tratti e i colori del viso. - concluso il lavoro di montaggio dei vari elementi, il bambino indosserà la propria maschera. Verifiche e valutazione L'osservazione dell'alunno nel corso dell'attività permette all'insegnante di verificare e valutare, sulla base degli obiettivi indicati, se l'alunno: - è autonomo nell'operare; - è in grado di utilizzare materiali diversi, sfruttandone le potenzialità espressive; - usa i colori e le forme per connotare i personaggi inventati.