Classificazione degli esseri viventi: Carlo Linneo in “Systema Naturae” illustra il metodo per classificare tutti gli esseri viventi dando loro due nomi (nomenclatura binomica) (2 pagine formato doc)

VOTO: 6 Appunto inviato da bockscar

Monere La classificazione degli esseri viventi Nel 1758 Carlo Linneo dette alle stampe il libro “Systema Naturae” con il quale illustrava il metodo per classificare tutti gli esseri viventi dando loro due nomi (nomenclatura binomica): 1. Nome comune: Gatto 2. Regno: Animale 3. Phylum: Cordati 4. Classe: Mammiferi 5. Ordine: Carnivori 6. Famiglia: Felidi 7. Genere: Felis 8. Specie: Domestica Attualmente i viventi sono divisi in tre regni: Monere: Esseri unicellulari, procarioti, autotrofi (chemiosintetici e fotosintetici), nutrizioni per assimilazione, riproduzione asessuata, immobili o mobili, anche eterotrofi. Protisti: Esseri unicellulari, eucarioti, autotrofi e/o eterotrofi, nutrizione per ingestione, assorbimento o fotosintesi, alcune forme sono parassite, riproduzione asessuata (in alcuni casi sessuata), sono privi di embrioni, abitudini prevalentemente acquatiche. Funghi: Esseri unicellulari o pluricellulari, eucarioti, eterotrofi, nutrizione per assorbimento o assimilazione, riproduzione asessuata e/o sessuata. Piante: Esseri pluricellulari, eucarioti, autotrofi, fotosintetici, aerobi, riproduzione prevalentemente sessuata, sviluppo di embrioni, generalmente immobili. Animali: Esseri pluricellulari, eucarioti, eterotrofi, aerobi, nutrizione per ingestione ed assimilazione, riproduzione sessuata (in alcuni casi asessuata), sviluppo di embrioni, generalmente mobili. I virus I virus sono costituiti da acidi nucleici (RNA, DNA) e proteine. Le proteine compongono la guaina esterna chiamata capside. Alle volte sono presenti anche ulteriori rivestimenti (pericapsidi). E' probabile che i virus si siano originati da messaggi scambiati fra batteri. Esistono due categorie di virus: Virus a DNA; Virus a RNA; I secondi si chiamano retrovirus, perch?rima di cominciare a infettare devono trasformare l'RNA in DNA. Il virus entra nella cellula e grazie al suo DNA costringe la cellula a produrre il DNA del virus e le proteine della capside. La cellula, dopo aver prodotto molti virus, muore ed i virus che ha prodotto, infettano altre cellule e l'infezione continua. Ogni infezione virale ha un picco massimo e poi cala fino a svanire. I viroidi Sono costituiti da un solo filamento di acido nucleico (RNA). Nei viroidi manca il capside. I prioni Sono di natura proteica (proteine anomale) delle quali non si conosce il meccanismo di azione. Sono responsabili della malattia della mucca pazza. Monere Le monere sono batteri di due generi diversi: batteri eterotrofi e autotrofi detti alghe azzurre. Batteri I batteri hanno varie forme: cocco (sferica), bacillo (bastoncini), spirillo (spirale), spirocheta (sempre a spirale ma maggiormente distesa dello spirillo), vibrione (a forma di “v”), clostridio (a mazza di tamburo). Quest'ultimo ?n batterio rigonfio ad una estremit?E' sporigeno, ovvero se muore il bastoncino, la spora si stacca e da' vita ad un altro batterio. Le alghe azzurre sono normali batteri che nel loro interno hanno pigmenti fotosi Continua »

TAG: virus PERSONE: carlo linneo
vedi tutti gli appunti di scienze »
Carica un appunto Home Appunti