Saraceni,ungari,normanni - Altro di Storia gratis Studenti.it

Saraceni,ungari,normanni: Schema riassuntivo delle invasioni del 1000 (3 pagine formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da fulminata89

Untitled 1) L'ULTIMA ONDATA DI INVASIONI La minaccia dei saraceni nel Mediterraneo - Tra la fine del IX e l'inizio del X secolo l'Europa torn? essere oggetto di scorrerie e di invasioni. - A causa delle terribili conseguenze delle invasioni nel 909 i vescovi che si riunirono nel concilio di Reims sostennero che la collera di Dio si era abbattuta sulla terra. - Invasioni di: scandinavi dal nord. ungari dall' est. saraceni dal sud - I saraceni erano predoni musulmani che provenivano dalle coste dell'Africa settentrionale e dalla Spagna si addentrarono nel Mediterraneo con le loro incursioni piratesche. Si insediarono in: Spagna. Corsica. Baleari. Puglia. Campania. Provenza. - Caso del Freinet verso l' 890 un gruppo di musulmani di Spagna si era insediato vicino all'odierno Saint-Tropez,chiamato per la sua vegetazione Freinet (Frassineto). I saraceni saccheggiavano i villaggi,depredavano i pellegrini attaccando abbazie e monasteri. Si spinsero lungo il corso del Reno,in Borgogna e nell'attuale Svizzera. L'unico modo per fermare i saraceni era porli sotto assedio e causa della posizione geografica del Frassino e quindi circondarli con delle flotte dal mare. N?l re di Borgogna n?l conte di Provenza possedevano una flotta, cos?i dovette aspettare il 973 quando grazie all'intervento del marchese di Piemonte si riusc? fermare il popolo saraceno. Gli arabi in Europa: Spagna e Italia Meridionale - I saraceni non erano pericolosi per la stabilit?ell'Occidente cristiano. - I loro attacchi non avevano come scopo la conquista si nuovi territori ma esclusivamente la loro razzia. - Gli arabi attuarono un processo di espansione in: Spagna. Italia meridionale. - In Spagna furono fermati dalla Marca Hispanica (barriera creata da Carlo Magno dotata di una sua autonomia e dalla sua capitale Barcellona grande importanza strategica ed economica). - Gli arabi misero sotto il proprio dominio gran parte della penisola iberica califfato omayyade di Cordova civilt?aratterizzata da ricchezza culturale. - Ai cristiani rimasero: Marca Hispanica. Piccoli regni di Navarra. Piccoli regni delle Asturie. - Tra l'827 e il 902 l'Italia meridionale fu conquistata dagli arabi che riuscirono ad impossessarsi anche della Sicilia. Le incursioni di un nuovo popolo delle steppe: gli ungari -Gli ungari (mangiari) apparsero sul fiume Dniepr e si insedierono nelle pianure del medio Danubio. -Compirono razzie in: Germania Italia Francia - Nel 955 Ottone I (re di Germania) sconfisse gli ungari a Lechfeld sconfitta che mise fine alle razzie degli ungari che diede vita alle marche (territori posti sui confini some difesa "zone cuscinetto"). - Gli ungari si insediarono definitamente in Pannonia (odierna Ungheria). - 996-997 il re Vajk si converte al cristianesimo per sposare una bavarese e viene incoronato con il nome di Stefano. - Gli ungari visti inizialmente come nemici diventano fattore di rafforzamento per la politica Europea. L'Europa e gli "uomini del Nord" - I vichinghi (o normanni, cio?om Continua »

vedi tutti gli appunti di storia »
Carica un appunto Home Appunti