Apparato cardiocircolatorio: Note sintetiche su vasi portali,sistole & diastole,arterie, capillari, vene, vasi linfatici, cuore: esterno, interno, rivoluzione cardiaca, propagazione dell'impulso, scheletro cardiaco, parete del cuore, vascolarizzazione (5 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da allegrilaura89

APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO

È un circuito chiuso in cui il sangue viene spinto nelle arterie dal cuore, le arterie si ramificano in capillari e da questi si costituiscono le vene che riportano il sangue al cuore.


I circuiti sono due: grande e piccolo circolo. Il cuore è diviso in due metà:

- parte destra → asservita al piccolo circolo:

- parte sinistra → asservita al grande circolo.

GRANDE CIRCOLO → parte dal ventricolo sinistro con l'AORTA, che tramite i capillari trasferisce metabolici, nutrienti e ossigeno ai tessuti, caricandosi di cataboliti e CO2 e trasformandosi quindi in sangue venoso. Il sangue venoso è più scuro di quello arterioso e viene riportato nell'atrio destro del cuore tramite la VENA CAVA.

PICCOLO CIRCOLO →
parte dal ventricolo destro, dove il sangue venoso, attraverso il TRONCO POLMONARE, viene condotto agli alveoli e rimostrato tramite le VENE POLMONARI nell'atrio sinistro del cuore.

ECCEZIONE! → Vasi portali

I vasi portali ricevono il sangue dall'aorta e il drenaggio avviene da una vena porta. Ce ne sono due:

• 1 nel fegato;

• 1 nell'ipotalamo ipofisario.

Durante la vita fetale, i polmoni sono inattivati e l'ossigeno che va ai tessuti proviene dalla madre tramite la placenta e i vasi del cordone ombelicale.

Dovendo oltrepassare i polmoni, il sangue fluisce direttamente dalla porzione destra del cuore, nella parte sinistra, tramite due aperture:

- DOTTO DI BOTALLO
si trova tra l'arteria polmonare e l'aorta toracica;

- FORAME OVALE connette i due atri.

Alla nascita la placenta non funziona più, perciò non si ha più ossigenazione, ed è piangendo che il bambino compie il primo atto respiratorio. A questo punto il forame ovale si chiude e il dotto di Botallo diventa un legamento.

Suddivisione del sangue nell'apparato cardiocircolatorio


• Cuore e polmoni → 20%

• Vene → 65%

• Arterie periferiche → 10%

• Capillari → 5% (è poco perché il sangue tende a ristagnare).

Sistole e diastole

Continua »

vedi tutti gli appunti di anatomia-umana »
Carica un appunto Home Appunti