Le Corbusier: riassunto breve

Appunto inviato da pata Voto 5

Le Corbusier: riassunto breve della vita e opere dell'esponente dell'architettura futurista (2 pagine formato doc)

LE CORBUSIER: RIASSUNTO BREVE

L’edilizia nel passato non aveva bisogno di manutenzione.
La manovalanza è sempre stata molta.
I materiali si sono evoluti e così anche il lavoro edilizio ( si sono divisi in campi di  specializzazione).
La metodologia razionale vuole modificare anche l’urbe partendo dall’oggetto fino alle case urbane. Anni in cui si rinnova il sistema progettuale, collegato a un processo industriale.
MENDELSOHN    ha progettato l’osservatorio astronomico che serve per osservare lo spettro
della luce.  Il progettista non utilizza righe dritte ma tutte curve ( contrario dei razionalisti).
Ci sono stati problemi di costruzione poiché il primo piano è in C.A., mentre i restanti sono in mattoni intonacati.
Il progetto iniziale considerava una cassaforma dentro cui colare il cemento, ma così non è avvenuto.

Le Corbusier: riassunto della storia, delle opere e del pensiero


LE CORBUSIER: VITA IN BREVE

Le Corbusier. Le Corbusier è nato in Svizzera a La Chaux de Fonds nel 1887 e muore nel 1965 in Francia vicino a Monaco.
Le Corbusier non ha avuto una formazione accademica, ma una scuola artistica (impara a cesellare le casse degli orologi).
Inizia come autodidatta, frequentando gli studi di architetti.
A 20 anni incontra Offman.
Nel 1908, incontra Garnier ( il quale stava progettando la città ideale formata da tre settori: residenze, industrie e ospedali.)
Raccoglie l’idea della divisione della città in zone legate da strade, ferrovie, canali, aeroporti.
Successivamente Le Corbusier lavora per Perret, il quale inizia le prime opere in C.A.

Verso un'architettura di Le Corbusier: riassunto


LE CORBUSIER: OPERE PRINCIPALI

Successivamente frequenta lo studio di Beherens ( proto/progettista), il quale è l’impresario dell’A.E.G.U.E.. Progetta oggetti, pubblicizza la grafica. In questo periodo Le Corbusier viaggia in Italia, Grecia, dove inizia a comporre “Le garnier de voyage”.
Schizza i templi greci, il Partenone, la piazza del Vaticano. Elabora con la collaborazione di un ingegnere la struttura di Mason Dominò (114-1915), e la struttura per modeste case.
Pensa a una maglia regolare di pilastri che sorreggono il solaio e che sono arretrati rispetto il filo del solaio stesso ( uno dei 5 punti di Le Corbusier).
Nei suoi inizi ci sono tutte le caratteristiche progettuali per la “cellula d’abitazione “ edilizia.
Con l’andare del tempo si sente la pressione dell’edilizia specializzata e lui è tra quelli che iniziano a sentire la presenza e a utilizzarla.

Le Corbusier: riassunto opere


LE CORBUSIER: STRUTTURE

La cellula d'abitazione
Viene scomposta e studiata :
Solaio
Pilastri
Struttura
Entrata
Soppalco
Balcone
Idea di libertà
Uso dei pilastri per aumentare la libertà di comporre il prospetto
Produzione di parti separate da montare (prefabbricata)
La casa vista come macchina
MASISON CITROHAN
Due muri portanti
Luce costante
Da produrre in serie ( villa a schiera)
IMMOUBLE VILLAS
Spazio all’aperto
Uso di balconi
Cortile interno
Le Corbusier con Ozonfont crea il Movimento Futurista (pittura piatta) tendente alla bidimensionalità. Critica il Cubismo. Dopo il 1920 pubblica “L’esprit nouveau” fino al  1925. Successivamente a Parigi inizia l’espressione di arti decorative. Espongono anche loro con L’esprit noveau.