Apparato digerente: riassunto

Appunto inviato da lauramorbiato96 Voto 7

Descrizione dettagliata dell'apparato digerente: riassunto (6 pagine formato docx)

SPECIALE MATURITA' 2017

1° scritto | 2° prova | 3° prova| Orale | Tesina | Voto

APPARATO DIGERENTE: RIASSUNTO

L'anatomia dell’apparato digerente. Da un punto di vista generale l’apparato digerente è costituito dal canale alimentare, che contiene al suo interno alcune piccole ghiandole, e dalle grosse ghiandole esterne ad esso. Le ghiandole esterne producono secreti che vengono immessi nel canale alimentare.
•    Ghiandole salivari
-    Parotidi
-    Sottomandibolari
-    Sottolinguali
•    Fegato
•    Pancreas.

Organi dell'apparato digerente: riassunto


APPARATO DIGERENTE: RIASSUNTO ANATOMIA

Tutto il canale alimentare è rivestito da mucosa formata da quattro strati concentrici (tonache):
•    tonaca mucosa -> epitelio di rivestimento che poggia su una lamina propria di tessuto connettivo
•    tonaca sottomucosa -> separata dalla mucosa da fascetti muscolari lisci che formano la muscularis mucosae. Nella sottomucosa ci possono essere gli adenomeri di alcune ghiandole, ed è possibile trovare anche fibre nervose (neuroni gangliari), che formano il plesso sottomucoso di Meissner. Spesso nella mucosa e nella sottomucosa sono presenti dei linfociti che hanno una funzione di difesa.
•    tonaca muscolare -> componente più spessa della parete costituita da due strati concentrici (uno strato interno circolare e uno strato esterno longitudinale). Anche qui si possono trovare delle cellule gangliari che formano il plesso muscolare di Auerbach.
•    tonaca sierosa o avventizia -> si usa il termine tonaca sierosa quando la cavità alimentare è rivestita dal peritoneo (epitelio semplice pavimentoso che poggia su un sottile strato connettivale); si usa il termine tonaca avventizia quando questo non c’è. Il peritoneo che sta più attaccato alle pareti della cavità addominale, è detto peritoneo parietale, in alcuni tratti però esso si stacca dalla parete, e passa e rivestire i visceri che sono contenuti al suo interno, e in questo caso si parla di peritoneo viscerale. Alcune strutture peritoneali connettono i visceri tra loro (legamenti) o con la parete (mesi).

Apparato digerente: riassunto di scienze


APPARATO DIGERENTE UMANO: RIASSUNTO

Il canale alimentare inizia con la cavità orale e termina col canale anale. La cavità orale comunica con l’esterno attraverso la rima labiale, e all’interno con la faringe. Il collegamento tra bocca e faringe si chiama istmo delle fauci. La faringe può essere percorsa sia dall’aria che dal cibo. La faringe continua inferiormente con l’esofago, che è un tubo muscolo-membranoso che nasce nel collo, e scende verso il basso fino a che non arriva nello stomaco posto nella cavità addominale. Il passaggio tra esofago e stomaco si chiama cardias. Lo stomaco continua con l’intestino, e il punto di passaggio tra stomaco e intestino si chiama piloro.
L’intestino è lungo circa 8 metri, ed è diviso in varie parti, principalmente intestino tenue e intestino crasso. L’intestino crasso ha un diametro maggiore, ed ha sulla sua superficie molto solchi trasversi che delimitano delle aree di parete chiamate haustra (tasche), e tre nastri muscolari che seguono tutta la sua lunghezza (tenie).