Organuli e sistemi di membrane: Mitocondri, Organuli del sistema di membrane interne, Perossisomi e ribosomi, Il nucleo, ParticolaritÓ delle cellule vegetali, Comunicazione tra cellule. (file.doc, 4 pag) ( formato doc)

VOTO: 0 Appunto inviato da bruno100

ORGANULI E SISTEMI DI MEMBRANE ORGANULI E SISTEMI DI MEMBRANE I mitocondriPer compiere le loro funzioni le cellule consumano energia che proviene da reazioni chimiche; queste reazioni chimiche avvengono principalmente nei mitocondri, organuli siti nel citoplasma che possono essere paragonati a microscopiche centrali energetiche.I mitocondri hanno forma cilindrica e sono lunghi circa 7 micron con un diametro compreso tra 0,5 e 1 micron. Sono dotati di una doppia membrana: la membrana esterna Ŕ liscia, quella interna Ŕ organizzata in pieghe (creste) che fanno aumentare la superficie utile e dividono lo spazio interno in compartimenti. All'interno dei mitocondri si trovano enzimi, coenzimi, acqua, fosfati e molte altre molecole necessarie per il processo di respirazione cellulare attraverso il quale viene prodotta energia.I mitocondri hanno il loro proprio DNA e sono dotati di ribosomi e di RNA, fatto che consente loro di sintetizzare alcune proteine. Un'altra caratteristica importante dei mitocondri degli animali superiori Ŕ che al momento della riproduzione sessuata vengono trasmessi ai figli solo dalla madre.Alcune caratteristiche dei mitocondri, come la possibilitÓ di sintetizzare proteine e la capacitÓ di autoriprodursi, rendono questi organuli estremamente interessanti per gli studi sull'evoluzione delle cellule eucariote. Secondo alcuni ricercatori, tra i quali la biologa Lynn Margulis, i mitocondri sarebbero stati in origine dei batteri, che utilizzavano ossigeno per la propria respirazione. Questi batteri sarebbero stati incorporati nel citoplasma delle cellule eucariote di altri organismi unicellulari e sarebbero passati a condurre una vita in stretta associazione con questi organismi: in questo modo la cellula ospite avrebbe beneficiato dell'energia prodotta dal batterio, mentre quest'ultimo, in cambio, avrebbe potuto disporre di una fonte di sostanze nutritive. Con il tempo l'evoluzione avrebbe reso sempre pi¨ stretto questo legame fino a trasformare i batteri in organuli delle cellule eucariote. Organuli del sistema di membrane interne Alcuni organuli collaborano tra loro in modi diversi; nel loro insieme essi costituiscono il sistema di membrane interne o sistema endomembranoso. Alcuni di questi organuli sono connessi direttamente uno all'altro, altri interagiscono per mezzo di vescicole che trasportano materiali da un luogo all'altro all'interno della cellula. Le strutture pi¨ importanti tra quelle che costituiscono questo sistema endomembranoso sono: il reticolo endoplasmatico, la membrana nucleare esterna, il complesso del Golgi, i lisosomi e i vacuoli.Il reticolo endoplasmatico Ŕ una rete complessa di cisterne appiattite e tubuli intercomunicanti nella quale vengono costruite quasi tutte le macromolecole destinate sia all'interno che all'esterno della cellula: le proteine di membrana, i lipidi del reticolo endoplasmatico stesso, del Golgi, dei lisosomi e della membrana plasmatica. Sempre in questa struttura vengono incanalate le s Continua »

vedi tutti gli appunti di biologia »
Carica un appunto Home Appunti