I legami chimici: Definizione di legame chimico, tipologia di legami e piccolo glossario sulle sostanze e le forze molecolari (2 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da diablita91

Il comportamento chimico degli elementi non dipende da tutti gli elettroni ma solo da quelli di valenza ( i più esterni).

Legame chimico = Forza di attrazione di tipo elettrico che tiene uniti gli atomi

All’interno degli atomi ci sono forze di repulsione tra gli elettroni e forze di attrazione tra il nucleo e gli elettroni

Elettronegatività = proprietà che determina la forza con cui un atomo riesce ad attirare gli elettroni

Legame ionico= forza di attrazione che tiene uniti gli ioni che si sono formati durante lo scambio di elettroni . catione : ione + ( perde un elettrone)anione= ione- ( acquista un elettrone)

Legame covalente= forza di attrazione dovuta alla condivisione di elettroni

Doppio legame= quando ci sono 2 coppie di elettroni condivise
Triplo legame = tre coppie condivise

Composti ionici ( caratteristiche)
sono composti,solo atomi di elementi diversi possono formare un legame ionico.
Sono tutti solidi a temperatura ambiente
Allo stato liquido sono buoni conduttori
Fondono a temperature elevate
Sono duri ( non si scalfiscono facilmente)
Sono fragili ( se si prova a modificare la forma si rompono)

Sostanze molecolari ( caratteristiche)
possono essere gassose, liquide o solide
possono essere elementi o composti
non conducono la corrente

Molecole= atomi che si dispongono in strutture regolari es. diamante
Macromolecole= strutture senza limiti precisi formate da atomi uguali

Legame covalente polarizzato = Gli elettroni si spostano verso l’atomo più elettronegativo e questo acquista carica negativa mentre l’altro positiva la diversa elettronegatività degli atomi determina la formazione di due polarità opposte.
La polarità dipende dalla disposizione deglia tomi e dalla distribuzione della carica elettrica.

Molecole apolari = presentano una distribuzione delle cariche simmetrica
Molecole polari= Presentano una distribuzione delle cariche asimmetrica e presentano due polarità ( dipoli)

Forze di attrazione dipolo-dipolo = Tengono unite molecole polari allo stato condensato

Dipoli istantanei = continuo movimento di elettroni e cambiano il segno della loro polarità continuamente.

Forze di Van Der Waals = Forze di natura elettriva tra molecole apolari allo stato condensato

Solubilità = La distribuzione di molecole in un solvente a causa dell’attrazione delle molecole del soluto da parte del solvente Continua »

TAG: atomo
vedi tutti gli appunti di chimica »
Carica un appunto Home Appunti