Chimica: introduzione e concetti fondamentali

Appunto inviato da marconline Voto 7

Materia ed Energia, Grandezze fondamentali e derivate, Miscugli, Mole e spiegazione di altri concetti base di chimica. Appunti sui concetti fondamentali di chimica generale (7 pagine formato doc)

CHIMICA: INTRODUZIONE E CONCETTI FONDAMENTALI

Modelli e Teorie. Tutto ciò che è osservato non è in grado di essere interpretato allora vengono costruiti i modelli, ovvero rappresentazioni ideali della realtà (es. atomo e galassie).
Con la teoria invece tenta di razionalizzare i fenomeni per classificarli, interpretarli e quindi spiegarli.
Materia ed Energia. Tutto ciò che vediamo è composto da materia. L’energia invece svolge due ruoli principali: calore e lavoro. L’energia determina lo stato della materia, quindi l’energia è una proprietà della materia.
L’energia produce lavoro quando si compie un movimento.
L’energia si divide in potenziale (quella cioè potenzialmente presente in un corpo, o più generalmente nella materia)  e cinetica (quella cioè legata al movimento di un corpo). L’energia ha anche altre diverse forme: meccanica, chimica, elettrica, magnetica e termica.

Appunti di chimica generale: introduzione e concetti fondamentali


CONCETTI FONDAMENTALI DELLA CHIMICA

L’energia si trasforma. L’energia non si produce dal nulla, ma si trasforma da altri stati di energia e trasformandosi produce ovviamente lavoro e calore. In queste trasformazioni la quantità di energia rimane costante, niente viene perduto, l’energia si conserva sempre.
Grandezze fondamentali e derivate. Le grandezze fondamentali sono quelle grandezze indipendenti da altre che hanno una sola unità di misura (lunghezza = metri, massa = chilogrammi ecc. ecc.), mentre le grandezze derivate  sono quelle che dipendono da più grandezze fondamentali e hanno più unità di misura (area = metro quadrato, volume = metro cubo ecc. ecc.).
L’insieme delle grandezze fondamentali prende il nome di S.I. (Sistema Internazionale), creato nel 1960.

Introduzione alla chimica: appunti


CONCETTI FONDAMENTALI DI CHIMICA GENERALE

Lunghezza, Superficie e Volume
La lunghezza, l’altezza, la larghezza e lo spessore dipendono dalla lunghezza. La lunghezza misura la distanza geometrica tra due punti. La sua unità di misura è il metro (m) .
Alla lunghezza sono associate due grandezze fisiche: la superficie e il volume. Si trattano comunque di grandezze derivate dalla lunghezza.
Misure dirette ed indirette
La misura può essere effettuata direttamente (ovvero confrontando il campione di misura con l’oggetto da misurare), oppure indirettamente (moltiplicando misure dirette) come il volume di un corpo.
La massa e il peso. La materia oltre ad avere una forma ed una dimensione ha anche una massa ovvero la quantità di materia da cui è costituito un corpo. L’unità di misura della massa è il chilogrammo (kg). Il peso invece si misura in Newton (N) con il dinamometro.

Introduzione alla chimica: la chimica e il metodo scientifico d'indagine


CHIMICA, CONCETTI BASE

Le misure: raccolta dei dati e la loro espressione numerica. La scelta dello strumento. Occorre scegliere lo strumento adatto per la raccolta dei dati. Lo strumento adatto è determinato dalla portata, ovvero il valore massimo che lo strumento stesso può assumere. Lo strumento adatto  determinato anche dalla sua sensibilità, ovvero dal valore più piccolo che lo strumento stesso può assumere.
Una misura inoltre è caratterizzata da errori, che possono essere strumentali (ovvero dello strumento utilizzato, quando per esempio non si usa lo strumento adatto) o soggettivi (ovvero commessi da chi effettua la misura).