La chimica degli organismi viventi è la chimica dei composti organici

Appunto inviato da donda Voto 0

La chimica degli organismi viventi è la chimica dei composti organici (documento doc pag.5) (0 pagine formato doc)

La chimica degli organismi viventi è la chimica dei composti organici, cioè dei composti contenenti carbonio La chimica degli organismi viventi è la chimica dei composti organici, cioè dei composti contenenti carbonio. CARBONIO H H H H H H H H ? ? ? ? ? ? ? ? _ C _ C _ C _ C _ C _ C _ C _ C _... ? ? ? ? ? ? ? ? H H H H H H H H Il carbonio è adatto a svolgere questo ruolo perché può formare legami covalenti con al massimo altri 4 atomi; inoltre i suoi atomi possono anche formare legami tra di loro. Ogni atomo di carbonio che non è impegnato con un altro atomo di carbonio è legato con più atomi di idrogeno: tali composti, formati soltanto da carbonio e idrogeno sono detti idrocarburi e sono i tipi più semplici di composti organici. Nei sistemi viventi, i carboidrati, i lipidi, le proteine e gli acidi nucleici sono i più importanti tipi di molecole organiche. I CARBOIDRATI I carboidrati hanno una funzione essenzialmente energetica e si formano a partire da piccole molecole dette zuccheri. Ci sono 3 tipi principali di carboidrati classificati a seconda del numero di molecole di zucchero che contengono: monosaccaridi = contengono una sola molecola di zucchero (?ribosio, glucosio, fruttosio). Sono dei composti organici formati da carbonio, idrogeno e ossigeno (un atomo di carbonio ogni due di idrogeno ed uno di ossigeno). La loro principale funzione è energetica per le cellule. I monosaccaridi possono combinarsi e formare i... ...disaccaridi = contengono due molecole di zucchero unite da un legame covalente (?saccarosio [glucosio + fruttosio], lattosio [glucosio + galattosio]). I disaccaridi, come i polisaccaridi, sono prodotti con reazioni di condensazione, in cui i monosaccaridi si uniscono con legami covalenti e con l'eliminazione di una molecola d'acqua, possono essere anche ulteriormente divisi di nuovo per idrolisi con l'aggiunta di una molecola d'acqua. La loro funzione principale è il trasporto dei carboidrati. ...polisaccaridi = contengono più di due molecole di zucchero (amido , cellulosa). Hanno una funzione prevalentemente strutturale: amido? principale polisaccaride di riserva delle piante. E' composto da lunghe catene che per essere assorbite devono essere spezzate (idrolizzate) cellulosa? principale polisaccaride strutturale delle piante. Pur essendo molto simile dal punto di vista strutturale all'amido ha una ramificazione più complessa. Servono degli enzimi molto potenti per idrolizzare la cellulosa, presenti, per esempio, nei ruminanti e nelle termiti. glicogeno?principale polisaccaride di riserva negli animali. I LIPIDI I lipidi sono sostanze organiche idrorepellenti: tendono ad allontanarsi dall'acqua perché sulla superficie della molecola non ci sono cariche, quindi prevale la coesione. Hanno una funzione strutturale e di riserva energetica. Una molecola di grasso è formata da tre molecole di acido grasso unite con legami covalenti a una molecola di glicerolo. Come per i disaccaridi e polisaccaridi ogni legame tra glicerolo e acid