Controllo utente in corso...

Fatto ed effetto giuridico: Le norme giuridiche sono strumenti di valutazione del comportamento. Per formulare giudizi sul comportamento occorre impiegare concetti. (3 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da aiannuzzi

. L’analisi e l’elaborazione di questi concetti, da adoperare nella risoluzione dei conflitti, prende il nome di dogmatica giuridica. Dogma inteso non in senso deteriore, come verità eterna e indiscutibile, ma quale concetto elaborato per servire alle esigenze di un determinato ordinamento giuridico. Il concetto non è vero o falso ma utile o inutile: utile se idoneo a spiegare e risolvere un problema pratico, inutile negli altri casi. La dogmatica dunque è una forma particolare di conoscenza utile per l’applicazione delle norme. Sono fondamentali i concetti di fatto e di effetto, di situazione soggettiva e di rapporto. Il fatto è l’evento o lo stato valutato dalla norma. L’effetto è la conseguenza giuridica che si collega al fatto. Gli effetti sono di tre specie: costitutivi, modificativi, estintivi. La situazione soggettiva è ciò che si costituisce o si modifica. La relazione tra due situazioni soggettive correlate si definisce rapporto giuridico. La situazione del soggetto rispetto alla norma è di dovere o di potere; essi in realtà non sono mai assoluti ma a seconda delle situazioni prevale a volte l’uno e a volte l’altro. Il soggetto che può o deve agire è il titolare della situazione soggettiva: il legame tra soggetto e situazione si chiama titolarità. La situazione giuridica soggettiva è il concetto che consente di qualificare una somma di comportamenti umani come dovuti o permessi. Poiché il comportamento umano è sempre sociale il concetto di situazione soggettiva è inseparabile da quello di rapporto giuridico: se un soggetto ha il potere di pretendere un comportamento (situazione attiva), v’è necessariamente chi ha il dovere di tenere quel comportamento (situazione passiva). Continua »

vedi tutti gli appunti di diritto-privato »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.0805649757385 secondi