Diritto costituzionale e pubblico

Appunto inviato da alicja1 Voto 6

Sintesi molto schematica del libro "Diritto costituzionale e pubblico" edito da Giappichelli (58 pagine formato doc)

TEORIA GENERALE DELLO STATO

I. LO STATO E I SUOI ELEMENTI COSTITUTIVI

1.L’ORIGINE DELLO STATO E I SUOI ELEMENTI COSTITUTIVI


Nozione di stato  lo stato è l’organizzazione di un popolo sopra un territorio, sotto un unico potere d’imperio.

Il popolo: gruppo sociale organizzato, che è l’elemento personale.

Il territorio: il luogo dove si stabilisce il gruppo sociale, che è l’elemento materiale.

La sovranità: potere d’imperio a cui si sottopone il gruppo sociale, che è l’elemento formale.


2.IL POPOLO


 è l’insieme delle persone che appartengono allo Stato e che vengono chiamate cittadini. Stranieri sono invece coloro che appartengono a Stati esteri, e apolidi coloro che non hanno la cittadinanza di alcuno Stato.

Popolazione  l’insieme di tutte le persone che sono presenti sopra il suo territorio, siano essi cittadini, stranieri o apolidi.

Nazione  l’insieme delle persone, appartenenti o meno a uno stesso Stato, che sono legate da una comunanza di sangue, di lingua, di religione, di tradizioni, di costumi.

Stati uninazionali  esempio: l’Italia, dove sono presenti consistenti minoranze etniche – tedesche, slovene, ladine, albanesi, etc.

Stati plurinazionali  esempio: la Svizzera, nel cui territorio convivono popolazioni di nazionalità francese, tedesca, italiana e gruppi etnici di stirpe ladina, con lingue, tradizioni e costumi diversi.