Controllo utente in corso...

La proprietÓ: Note sintetiche di diritto su: modi d'acquisto della proprietÓ, azioni a difesa della proprietÓ, diritti minori, usufrutto, uso e abitazione rapporti di vicinato, modi d'acquisto a titolo derivato e originario, azioni petitorie, diritti reali di godimento e garanzia (3 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da softy89

La proprietà è il diritto reale più importante, è disciplinata dall'articolo 42 Cost che dice che può essere può essere pubblica o privata, i beni economici appartengono allo Stato, agli enti o ai privati; la pr. Privata è riconosciuta e garantita dalla legge che ne determina i modi di acquisto, di godimento e i limiti allo scopo di assicurare la funzione sociale e di renderla accessibile a tutti. E' prevista inoltre la Riserva di legge ( che può essere assoluta o relativa) con la quale si disciplina la materia attraverso altre leggi, potere che spetta solo al Parlamento.

L'art. 832 C.c . da attuazione all'Art. 42, e dice che il proprietario vanta il diritto soggettivo di proprietà; le caratteristiche dell'art.832 sono: la facoltà di godere della cosa : può utilizzarla realizzandone il valore d'uso che ha (usarlo o non, trasformarlo, ecc..); facoltà di disporre : può alienare la cosa realizzandone il valore di scambio che essa ha; pienezza : grazie a questo principio, che appartiene solo alla propr, può fare ciò che vuole del suo diritto, salvo utilizzarlo in maniera illecita. Può perciò goderne materialmente e disporne giuridicamente ; l'esclusività : per un D. ci sarà un solo titolare di cui nessun'altro può vantarne potere. Pienezza ed esclusività tutelano la funzione sociale . Altre caratteristiche sono : l' immediatezza : il propr.

Non ha bisogno dell'intervento di nessuno per usare il bene di cui dispone; la perpetuità : la prop. Non è sottoposta a limiti di tempo (tranne per i beni immateriali come idee, brevetti, diritti d'autore, perché dopo un determinato tempo la collettività ne deve disporre); l' imprescrittibilità : non è sogetta a prescrizione, cioè non si perde il diritto se non viene usato per un certo tempo; l 'assolutezza : posso far valere il diritto di prop. Nei confronti di tutti; l' elasticità : riguarda il contenuto del diritto di proprietà. L'art. 833 C.c. riguarda gli atti di emulazione , che sono vietati perché non fanno altro che nuocere agli altri, onde per cui qualsiasi atto che ricada in questa ipotesi è vietato perché manca di funzione sociale. Sono difficili da provare, visto che è l'intenzione il movente di queste azioni.
Continua »

vedi tutti gli appunti di diritto »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.200611829758 secondi