Dinamo eccitata in derivazione: appunto di elettronica: Una DINAMO ECCITATA IN DERIVAZIONE che genera nel suo funzionamento a vuoto una f.e.m. Eo = 200V: esercizio sulla dinamo eccitata in derivazione (1 pagine formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da antoniodepetro

Una DINAMO ECCITATA IN DERIVAZIONE che genera nel suo funzionamento a vuoto una f.e.m. Eo = 200V. Eroga una potenza elettrica Pr = 40KW con una tensione ai morsetti del valore di U = 185V, sapendo che la resistenza interna d'indotto del valore Ri = 0,037 ? e la resistenza complessiva del circuito derivato di eccitazione presenta nella condizione di carico considerata del valore Rc + Re = 84 ? Calcolare: - la corrente erogata: I - la corrente d'eccitazione. Iecc - la corrente d'indotto che interessa l'indotto della dinamo: Ii I = Pr / U = 40000 / 185 = 216,2 A Iecc = U / (Rc + Re) = 185 / 84 = 2,2 A Ii = I + Iecc = 216,2 + 2,2 = 218,4 A - Il valore della f.e.m. effettivamente generata (sotto carico) e la corrispondente caduta ?E rispetto alla f.e.m. generata a vuoto. In base al valore della corrente e alla resistenza d'indotto si può determinare la caduta di tensione interna, sommando questa alla tensione U si calcola la f.e.m. a carico E = U + (Ri•Ii) = 185 + (0,037•218,4) = 185 + 8,1 = 193,1 V ?E = 200 - 193,1 = 6,9 V La caduta di tensione è dovuta in parte alla reazione d'indotto e in parte al calo di eccitazione per effetto della caduta totale di tensione - il valore della potenza meccanica assorbita Pa e il rendimento ? della macchina tenendo presente che le perdite nel ferro + le perdite meccaniche ammontano nel complesso al 3,5% della potenza resa Po = Pm + Pfe ? Po = (3,5 / 100) • 40000 = 1400 W ? 1,4 KW Perdite nel rame dell'indotto: Pji = Ri•Ii² = 0,037•218,4² = 1765 W ? 1,8 KW Perdite nel rame nel circuito di eccitazione: Pj ecc = (Rc + Re) • Iecc² = 84•2,2² = 407 W Potenza assorbita: Pa = Pr + Pj ecc + Pji + Po = 40000 + 407 + 1765 + 1400 = 43572 W ? 43,6 KW ? = Pr / Pa = 40000 / 43572 = 0,92 Continua »

vedi tutti gli appunti di elettrotecnica »
Carica un appunto Home Appunti