Controllo utente in corso...

LA SCIENZA MODERNA, GALILEO E BACONE: quadro generale della scienza moderna vita e pensiero di Galileo e Bacone (4 pagine formato doc)

VOTO: 6 Appunto inviato da baba89

ETA' MODERNA (1492-1789) ETA' MODERNA (1492-1789) MODERNO: la parola deriva dal latino `modo' che significa ora,adesso. Le peculiarità che caratterizzano quest'epoca sono velocità, pregresso e tecnica. DOVE? : Europa centrale: - Italia (Padova per Galileo, Roma per i papi, Firenze e Napoli). Estero (Londra, Parigi e Amsterdam). NUOVA FILOSOFIA: letterati, scienziati e filosofi si liberano di dogmi religiosi e iniziano ad usare il metodo matematico. NOVITA': ruolo centrale della Ragione, valorizzazione della dignità del singolo uomo. NATURA: è retta da un sistema causale di leggi che l'uomo moderno può conoscere e capire attraverso ricerche e studio ma soprattutto con l'occhio dello scienziato, ovvero la Ragione. SCIENZA MODERNA: Paolo Rossi “Il sapere nato nell'Europa moderna”. a). Universalità: leggi proposte dalla scienza che valgono per tutti indipendentemente da cultura e religione, esse vengono applicate e studiate da ogni uomo. b). Scetticismo sistematico: volontà di mostrare i propri risultati al pubblico, offrendo così dibattiti senza temere giudizi, ci si interroga sul mio operare. c). Osservazione diretta dei fenomeni. d). Uso del calcolo matematico: per poter studiare e descrivere la natura e suc- -cessivamente classificare. e). Critica al principio di autorità: non si crede più nelle teorie religiose ma si indaga scientificamente per capire il Mondo. RIVOLUZIONE ASTRONOMICA: differenze… Geocentrismo(Tolomeo) Eliocentrismo(Copernico) La terra è al centro dell'Universo, immobile. La terra fa parte del sistema solare e ruota intorno al Sole. L'universo è finito, formato da dieci cieli. L'universo è infinito, formato da astri e pianeti. I nove cieli contenuti dell'Epireo si muovono con moti perfetti circolari a diverse velocità. Esistono nove pianeti che ruotano intorno al Sole, ognuno ha la sua orbita indipendente dalle altre. Esiste solo un cielo chiamato Universo. I corpi celesti sono incorruttibili e quelli terresti corruttibili. Sia i corpi terrestri che quelli celesti sono corruttibili e irregolari. GALILEO GALILEI(1564-1642) VITA: - 1564 nasce a Pisa, qui studia lettere, filosofia e matematica. - ottiene la cattedra di matematica nella città natale e va a Padova dove trascorre i 18anni più felici e fruttuosi della sua vita, a contatto con intellettuali. - 1609 punta il telescopio al cielo e dimostra come scientifica la teoria di Copernico. - studia le Sacre Scritture e afferma che tra scienza e religione non vi è con- flitto, ma diverse competenze (nella Bibbia solo verità di fede per l'anima e non scientifiche). - 1616 la Sacre Congregazione della fede condanna come eretica la teoria eliocentrica. Nel 1623 Galileo scrive “Il Saggiatore” contro il dogmatismo. - 1633 opera più matura “Il Dialogo sopra i due massimi sistemi, tolemaico e copernicano. Inizialmente viene accettato dalla Chiesa ma poi è censurato e Galileo è costretto a ritrattare attraverso l'Abiuro, però viene condannato ugualmente Continua »

vedi tutti gli appunti di filosofia-storia »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.257505178452 secondi