Sigmund Freud

Appunto inviato da mattiarezzo93 Voto 3

Teoria della sessualità Infantile; Interpretazione dei sogni. (4 pagine formato docx)

Nasce nel 1856 a Freiberg e muore a Londra nel 1939.  Le sue opere più importanti sono: “Interpretazione dei sogni”, “Teoria della sessualità”,“Psicopatologia della vita quotidiana”, “Io e l’Es”, “Il disagio della civiltà”.
 
APPUNTI SULLA VITA E LE OPERE DI FREUD (Clicca qui >>)


Freud, laureato in medicina insieme a Breuer e Brook, studia le nevrosi, i comportamenti deviati o comunque non normali.  Attraverso lo studio di esse, Freud arriva alla scoperta dell’inconscio.

NOTE SINTETICHE SU SIGMUND FREUD (Clicca qui >>)


In modo particolare arrivò alla scoperta dell’inconscio con lo studio delle nevrosi della Signora O., la quale presentava un disturbo legato alla vista dell’acqua (idrofoba). Essa non riusciva a bere dai bicchieri in vetro; Freud capì che, da bambina, la donna manifestava un odio nei confronti della balia, la quale dava da bere al cane l’acqua con un recipiente di vetro.

FREUD, DAGLI STUDI SULL'ISTERIA ALLA PSICANALISI (Clicca qui >>)


Ciò, oltre il racconto in se, fece capire a Freud  che i nostri comportamenti hanno origine in episodi che sfuggono alla nostra coscienza e che a volte le ragioni, le cause e i motivi delle nostre azioni hanno origine nella nostra infanzia.   Quindi la psiche dell’uomo non si esaurisce con la coscienza, ma è molto più vasta.