Sant'agostino, Sintesi - Appunti di Filosofia gratis Studenti.it

Sant'Agostino, sintesi: brevi appunti su Sant'Agostino (1 pagine formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da libertfly

SANT'AGOSTINO SINTESI - Sant'Agostino è il genio del pensiero cristiano antico: fu detto il Platone cristiano. Platonici sono numerosi motivi ispiratori della sua filosofia.
Come Platone, egli approfondì e sviluppò i risultati della ricerca antecedente. Come l'opera di Platone è caratterizzata dal dialogo, quella di Agostino ha come elemento distintivo il colloquio interiore con se stessi, alla presenza invisibile di Dio.
Tutta la sua opera può essere definita una confessione .
All'inizio fu colpito dalle idee neoplatoniche: l'assoluta spiritualità di dio e la negatività del male.Furono queste idee ad avviarlo al cristianesimo.

Leggi anche Vita e opere di Sant'Agostino

SANT'AGOSTINO FILOSOFIA RIASSUNTO: LE OPERE PRINCIPALI - Le opere principali di Agostino sono: le Confessioni, una sorta di autobiografia caratterizzata dalla acuta e precisa introspezione psicologica e De civitate Dei, opera monumentale di sistemazione del pensiero antico e cristiano in una interpretazione teologica della storia. Filosofia e religione, ragione e fede si compenetrano insieme. scrittura e Chiesa sono gli organi della fede. Nell'interiorità della coscienza l'uomo raggiunge Dio.

Leggi anche Riassunto su Sant'Agostino: vita, opere e pensiero

SANT'AGOSTINO APPUNTI - Secondo Agostino l'uomo non deve uscire da se stesso per trovare la verità, essa abita dentro di lui.
Il peccato si identifica col male morale. Il male fisico costituisce la punizione che il peccato porta in se stesso. I seganti dalla grazia formano attraverso i secoli un'unica società, la Città di Dio; contro di essa è in lotta perenne, ma destinata alla fine a soccombere la società delle anime legate ai beni materiali, la città terrena. Guarda anche il riassunto delle Confessioni di San'Agostino

Continua »

vedi tutti gli appunti di filosofia »
Carica un appunto Home Appunti