La Cina: Descrizione territoriale e del pensiero filosofico cinese. (3 pagine formato pdf)

VOTO: 6 Appunto inviato da sld97

Il territorio della Cina, vastissimo paese asiatico che è terzo nel mondo per estensione, è caratterizzato dalla presenza di una poderosa barriera di monti che si trova nella parte sud-occidentale della Cina ed è formata da rilievi montuosi che sono più alti nel mondo.
Ne sono un esempio, compreso il Karakorum, l' Himalaya (cui appartiene l'Everest), la Transhimalaya e il Tibet.
La pianura più estesa è quella che occupa la parte orientale della Cina, detta " pianura gialla", perché formata dai depositi alluvionali del fiume Giallo.
Tutta la regione situata ad occidente della grande "pianura gialla" è occupata da una serie d'altipiani. In Cina inoltre scorrono due fiumi principali, il Fiume Azzurro e il Fiume Giallo. questi rappresentano per la Cina un'importantissima via di comunicazione. Sono, infatti, quasi interamente navigabili e, durante il periodo delle piene, può persino essere risalito da navi di grosso tonnellaggio.
LA POLITICA DEI CENTO FIORI
Mao Tse-tung è stato un rivoluzionario e dittatore cinese. Fu portavoce del Partito Comunista Cinese dal 1943 fino alla sua morte. Sotto la sua guida, il partito salì al governo cinese a seguito della vittoria nella guerra civile e della fondazione della Repubblica Popolare Cinese, di cui, dal 1949 fu presidente.
Durante la guida della Cina, sviluppò un marxismo-leninismo, noto come maoismo, collettivizzando l'agricoltura con il cosiddetto "Grande Balzo in avanti". Continua »

TAG: cina LUOGHI: cina
vedi tutti gli appunti di geografia »
Carica un appunto Home Appunti