La Puglia: Descrizione Della Regione - Appunti di Geografia gratis Studenti.it

La puglia: descrizione della regione: Dettagliata descrizione della regione puglia e delle sue 5 province. Appunto di geografia (13 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da smile82

PUGLIA: GEOGRAFIA ATTIVA PUGLIA: GEOGRAFIA ATTIVA. Una prima occhiata alla regione. Osservando la nostra regione da un satellite, essa è facilmente individuabile. Essa occupa circa il 6.5% della superfice italiana. Caratteristiche principali saranno: FORMA. La sua forma è stretta e allungata, caratterizzata dallo “sperone dello stivale d'Italia”, cioè il Gargano, e il tacco, cioè la penisola salentina. Dall'estremità nord-occidentale (confine col Molise), al Capo di S.M.di Leuca, misura 360 Km, quindi è una regione allungata. Nessun punto poi dista dal mare più di 75 Km. La larghezza media della regione è infatti 50-60 Km. MARITTIMITA'. Cioè un forte sviluppo costiero. Escludendo le maggiori isole italiane, Sicilia e Sardegna, la Puglia è la regione più marittima. La vicinanza del mare è un fattore positivo, in quanto ha influenzato il clima, rendendolo più mite, da lavoro a pescatori, facilita trasporti e comunicazioni, attira numerosi turisti. Suddivisioni territoriali: province e subregioni. Lo spazio territoriale della superficie terrestre è suddiviso. Tale suddivisione può essere di tipo amministrativo in stati, regioni, province e comuni. Da questo punto di vista la Puglia è suddivisa in 5 province amministrative, ognuna delle quali suddivisa in comuni. Partendo da nord ovest, avremo: Provincia di Foggia, con 64 comuni; Provincia di Bari con 48 comuni; Provincia di Taranto con 28 comuni; Provincia di Brindisi con 20 comuni; Provincia di Lecce con 97 comuni. La suddivisione può essere effettuata tenendo presente gli aspetti economici, individuando: le aree industriali; le aree agricole; le aree turistiche. Inoltre si può operare una suddivisione del territorio secondo caratteristiche non ufficiali, che spesso rappresentano un'eredità della nostra storia, o che poggiano su caratteristiche fisiche o umane del territorio. Non sempre vi è accordo sui limiti e sui nomi di queste subregioni. Tali subregioni si differenziano per il paesaggio e per le caratteristiche della popolazione. Comunque in Puglia possiamo individuare: il Gargano, costituto da un massiccio promontorio montuoso; il Subappennino Dauno, caratterizzato da colline e basse montagne; il tavoliere di Foggia, caratterizzato da una pianura; le Murge alte, zona interna ed elevata che è compresa nella provincia di Taranto e di Bari. La cimosa Litoranea, una stretta striscia costiera, densa di popolazione e di attività economiche, che si estende in tutta la provincia di Bari e Brindisi. La Premurgia, zona di transizione tra Cimosa Litoranea e Murge alte; La Murgia dei Trulli, caratterizzata dalla presenza dei trulli; L'Anfiteatro tarantino, un arco di colline, solcato da molte gravine. Il salento delle murge, zona in cui la penisola salentina arriva nell'area murgiana; Il tavoliere talentino, area pianeggiante nella parte centrale della penisola salentina; Il salento delle serre, nella parte estrema della Penisola salentina, caratterizzato dalle serre, basse colline che ricor Continua »

LUOGHI: puglia
vedi tutti gli appunti di geografia »
Carica un appunto Home Appunti