Ellenismo: Analisi approfondita del periodo ellenistico dal punto di vista storico, sociale, culturale, con riferimenti ad autori e generi letterari del periodo (6 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da alicebarana

Il periodo dell'Ellenismo è delimitato da date che segnano importanti cambiamenti in Grecia.

  1. E' fatto convenzionalmente iniziare nel 323/322, anno segnato da tre eventi importanti per la cultura greca: muoiono la politica e la filosofia tradizionali (Demostene e Aristotele), e nasce un nuovo sistema politico (Alessandro). Alessandro si affaccia sul mare e si espande verso est, e la Grecia perde la sua centralità. Ricordato come periodo Alessandrino : il centro è Alessandria. Parallelamente Roma sta completando la sua organizzazione interna, ed è ignorata dai Greci, che la vedono come una città rozza e incolta. Ne parla solo Polibio, ma lui è in una posizione particolare.
  2. Termina nel 31 a.C., data della battaglia di Azio, che segna la conquista dell'Egitto, e quindi di Alessandria  Roma ha il controllo diretto della Grecia. Si apre l' età imperiale o greco-romana . Gli autori di questo periodo devono tenere conto di Roma, non possono più ignorarla; la fine di quest'età è il 526, quando Giustiniano chiude la scuola di filosofia di Atene. La filosofia era rimasta in mano ad Atene, non c'erano più grandi filosofi però erano lì. La chiusura segna la fine di un periodo. La filosofia pagana non era ben vista; è la fine della cultura Greca.
Continua »

vedi tutti gli appunti di greco »
Carica un appunto Home Appunti