Deucalione e Pirra

Appunto inviato da rorot Voto 3

Traduzione di ginnasio su aoristo secondo attivo e medio-passivo. (1 pagina, formato word) (0 pagine formato doc)

DEUCALIONE E PIRRA DEUCALIONE E PIRRA Deucalione nacque da Prometeo. Questo, regnando sulle regioni presso Ftia, sposa Pirra, figlia di Epimeteo e Pandora, che gli dei plasmarono prima moglie. Poiché Zeus volle distruggere la stirpe di bronzo, avendolo consigliato Prometeo, Deucalione, avendo costruito una nave, e avendovi introdotto i viveri, vi salpò con Pirra. Zeus, poi avendo gettato più pioggia dal cielo, affogò la maggior parte della Grecia, tanto che morirono tutti gli uomini, tranne pochi, che fuggirono sugli alti monti vicini. Deucalione poi, nella nave viaggiando attraverso il mare per nove giorni e notti pari, approda a Parnaso, e lì, avendo avuto fine gli acquazzoni, essendo uscito sacrifica a Zeus protettore degli esuli. Zeus poi avendo mandato Ermes da lui concesse di scegliere cosa volesse. L'altro preferisce che gli uomini discendessero da lui. E, avendolo Zeus esortato, alzando sassi li metteva sulla testa; e quelli che Deucalione scagliò divennero uomini, quelli invece che scagliò Pirra, donne.