DEFINIZIONE DEL CONCETTO BISOGNO/PROBLEMA: analisi e approfondimento della teoria dei bisogni di maslow con confronto con la teoria della henderson; La definizione riportata è quella di Piaget (6 pagine formato doc)

VOTO: 6 Appunto inviato da kikkettaraffy

DEFINIZIONE DEL CONCETTO BISOGNO/PROBLEMA DEFINIZIONE DEL CONCETTO BISOGNO/PROBLEMA Il bisogno è la manifestazione di uno squilibrio, uno stato di necessità in cui l'equilibrio ha subìto una rottura, è inteso anche come una lacuna (mancanza di qualcosa) che se non colmata fa scaturire un problema o uno stato di disagio. Di solito i bisogni vengono scaturiti: dalle esigenze umane; dalle condizioni di necessità; dalla mancanza di benessere; dalla carenza di qualcosa. La definizione riportata di seguito è quella di Piaget, definizione di bisogno valida e accurata ancora oggi. “Il bisogno è la manifestazione di uno squilibrio: si ha bisogno quando qualcosa al di fuori di noi e dentro noi, una nostra struttura fisica o mentale, si è modificato. Si tratta di riadattare la condotta in funzione di questo cambiamento. L'azione si esaurisce quando si è ristabilito l'equilibrio tra il fatto che ha provocato il bisogno e la nostra organizzazione mentale quale si presentava anteriormente ad esso”. Un altro contributo alla definizione di bisogno viene dato dalla scuola psicoanalitica che ha dimostrato che la relazione tra bisogno cosciente e bisogno inconscio non è sempre diretta. Da ciò si può dedurre il seguente grafico: BISOGNO COSCIENTE serve da canale per il BISOGNO INCONSCIO apparentemente non in relazione tra loro Un bisogno cosciente può nascondere un altro bisogno latente che non è conscio al soggetto stesso. I bisogni anche se sono fondamentalmente uguali tra l'essere umano bisogna comunque tener conto: del loro carattere inconscio; e che la persona, non sempre ne ha chiara consapevolezza. Quindi possiamo dedurre da tutte queste definizioni che il bisogno non soddisfatto fa scaturire un problema. Il problema è una situazione di disagio, in cui il soggetto non è capace di soddisfare autonomamente e indipendentemente un bisogno. Nell'ambito sanitario, il problema infermieristico è la difficoltà incontrata da un infermiere nella sua attività (l'infermiere è in grado di risolvere tale problema con le sue capacità e conoscenze acquisite). ANALISI E APPROFONDIMENTO DELLA TEORIA DEI BISOGNI DI MASLOW CON CONFRONTO CON LA TEORIA DELLA HENDERSON Dal 1943, circa, Maslow inizia gli studi della sua scala gerarchica dei bisogni, ma è negli anni '60 e '70 che pubblica le sue scoperte. Il concetto della scala gerarchica dei bisogni è applicato agli esseri umani e sostiene che ogni bisogno di livello inferiore (prevalente) deve essere soddisfatto prima di poter passare alla considerazione del bisogno successivo. Esiste un criterio secondo il quale le persone tendono da prima a soddisfare i propri bisogni di tipo fisiologico (ad esempio mangiare, dormire, vestirsi, avere una casa, stare al caldo quando fa freddo e così via), quando questi bisogni non possono essere soddisfatti è chiaro che attirano tutta l'attenzione da parte dell'individuo, proprio perché ha l'esigenza primaria di garantirsi la sopravvivenza.  Ogni volta che un bisogno di livello inferi Continua »

vedi tutti gli appunti di infermieristica »
Carica un appunto Home Appunti