L'Infinito di Giacomo Leopardi: analisi, commento e le figure retoriche: analisi del testo, figure retoriche e commento (2 pagine formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da brunello91

L'Infinito di Giacomo Leopardi: analisi, commento e le figure retoriche - Il Motivo della poesia è l’Immaginazione dell’infinito che si proietta al di là dei limiti spazio-temporali, rappresentati dalla siepe e dai rumori del presente, così il poeta riesce ad abbandonarsi all’infinito, cogliendo anche solo per un attimo il piacere che ne deriva. Il Componimento lo si può suddividere in due Parti perfettamente simmetriche: la prima descrive il paesaggio(Spazio Spaziale), mentre l’altra è più riflessiva(Spazio Temporale)…

L'infinito: parafrasi

Poesia Sentimentale, attraverso la quale Giacomo riesce a trasmettere il proprio stato d’animo, perciò emerge l’Io del Poeta… Probabilmente egli si trovava sul monte Tabor, dove tentava di guardare oltre l’Infinito… ma il vento lo riporta alla Realtà. Nonostante non ci siano pause questo canto è diviso. Frasi paratattiche ovvero ritmo più lento.

Leggi anche Tesina su Leopardi e la sua opera L'infinito

Continua »

vedi tutti gli appunti di italiano »
Carica un appunto Home Appunti