"novembre" Di Pascoli - Appunti di Italiano gratis Studenti.it

"Novembre" di Pascoli: Analisi del testo (3 pagine formato doc)

VOTO: 6 Appunto inviato da salvy14

Novembre
Gemmea l’aria, il sole così chiaro
Che tu ricerchi gli albicocchi in fiore
E del prunalbo l’ odorino amaro
Senti nel cuore …
Ma secco è il pruno, e le stecchite piante
di nere trame segnano il sereno,
e vuoto e cavo al piè sonante
sembra il terreno.
Silenzio, intorno. Solo, alle ventate,
odi lontano, da giardini ed orti,
di foglie il cadere fragile. È l’estate
fredda, dei morti.
Giovanni Pascoli


La poesia “Novembre” è stata scritta da Giovanni pascoli noto poeta di metà ottocento. La lirica è stata tratta da “Myricae” prima raccolta di poesie pascoliane che si distaccavano da temi impegnativi come la politica e trattavano di piccole cose, come in questo caso di novembre. La poesia parla dei giorni antecedenti a quelli di san martino.


Continua »

vedi tutti gli appunti di italiano »
Carica un appunto Home Appunti