Alla luna di Leopardi: commento: brevissimo commento personale sulla poesia di Giacomo Leopardi (1 pagine formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da catagirl

Alla luna di Leopardi: commento. Alla Luna Alla Luna Composto a Recanati nel 1819 o nei primi mesi del 1820, pubblicato inizialmente con il titolo "La Ricordanza" . Il piacere sia come ricordo che come speranza è spesso presente nelle opere di Leopardi.

Leggi anche Alla luna di Leopardi: parafrasi

In "Alla Luna" troviamo il tema del ricordo, che anche se doloroso provoca comunque piacere. Composto nel 1820, il poema ha come oggetto di contemplazione la Luna, che alla fine diventa soggetto dell'opera, protagonista che non risponde, metafora delle domande senza risposta. Il linguaggio dell'autore si è già decisamente è semplice e svincolato dai termini arcaico-classici.

Leggi anche Alla luna: analisi dettagliata del testo di Leopardi

Spesso utilizzato anche l'enjambement. la rimembranza dolorosa aiuta in quanto porta piacere anche se si è consapevoli di restare comunque nella stessa condizione di dolore. Quello che conta, in sostanza, è il meccanismo in sé del ricordo.

Continua »

vedi tutti gli appunti di italiano »
Home Appunti