Caligola di Albert Camus

Appunto inviato da flowers84 Voto 5

Analisi dettagliata dell'opera dello scrittore francese, con la descrizione delle variazioni nelle tre stesure (22 pagine formato doc)

Sarebbe riduttivo e fuorviante considerare questo Caligola del 1941 una prima stesura del Caligola a tutti noto del 1944 e delle successive edizioni che Camus, animato da un'inesauribile febbre di aggiornamento, produsse negli anni a seguire destreggiandosi tra ripensamenti e modifiche

In realtà si tratta di qualcosa di sensibilmente diverso dall'opera cui siamo soliti fare riferimento nominando Caligola, pur avendone in comune la struttura drammatica nel suo evolversi essenziale

Si tratta cioè di un testo nel quale giocano un ruolo determinante elementi per buona parte scomparsi nelle versioni successive, o comunque fortemente ridimensionati, come l'amore ad esempio e la tenerezza

Quasi l'autore avesse voluto censurarsi per timore che dalla penna potessero sfuggirgli motivi in qualche modo assolutori, perché umani come l'amore, nei confronti del mostro imperiale dietro la cui maschera tutti gli intellettuali francesi avrebbero sicuramente intravisto il fantasma di Hitler (disumana icona della dittatura).