Descrizione di Lucia nei Promessi sposi

Appunto inviato da sforri85 Voto 5

breve descrizione del personaggio de "I promessi sposi", Lucia Mondella (1 pagine formato txt)

DESCRIZIONE DI LUCIA NEI PROMESSI SPOSI

Lucia Mondella è la promessa sposa di Renzo Tramaglino, ragazza povera, modesta e molto semplice, rimasta orfana di padre, lavorava in un filatoio.
Lucia era una ragazza giovane e il giorno delle nozze vestiva il tipico abito da sposa delle contadine del Milanese: "I neri e giovanili capelli [...]si ravvolgevan dietro il capo in cerchi moltiplici di trecce, trapassate da lunghi spilli d'argento, che si dividevano all'intorno, quasi a guisa de' raggi di un aureola [...]. Intorno al collo aveva un vezzo di granati alternati con bottoni d'oro a filigrana: portava un bel busto di broccato a fiori, con le maniche separate e allacciate da due nastri: una corta gonnella di filaticcio di seta, a pieghe fitte e minute, due calze vermiglie, due pianelle, di seta anch'esse, a ricami".

Descrizione di Lucia Mondella e analisi del personaggio


DESCRIZIONE DI LUCIA MONDELLA

Da alcuni letterati, Lucia è stata criticata duramente, colpevole d'essere troppo legata al catechismo domenicale, risultando così un personaggio afono e sfocato.
Queste virtù, però, la aiutano anche a non precipitare mai nella disperazione (come invece ha fatto Renzo), perché la fede in Dio e nella Madonna sono per lei una certezza assoluta alle quali lei si appoggia nei momenti di sconforto.
Secondo altri critici , invece, Lucia è un personaggio ideale : modellato dalla madre e dal confessore, senza alcuna discussione e opposizione interna, senza alcuna deviazione o transazione venutale dall'esperienza della vita, senza alcuna capacità di malizia e di riflessione.

 

Lucia Mondella: descrizione del personaggio de I promessi sposi