Mappa concettuale della letteratura italiana: Mappa concettuale degl inizi della letteratura italiana: gli autori e le loro opere in uno schema facile da ricordare ( formato doc)

VOTO: 6 Appunto inviato da bulma1986

‘200 nascita della letteratura italiana:
Medioevo (storicamente dal 476-1492, in letteratura fino alla fine del 1300): simbolismo, allegoria, storia vista come Provvidenza di Dio, poesia e arte: fini pedagogici.
San Francesco D’Assisi (Assisi 1182-1226): capostipite del francescanesimo, Cantico delle creature (1224) riconcilia l’uomo con la natura, in volgare umbro con latinismi (es. laudato).
Jacopone da Todi: laude (es. Pianto della Madonna)
Poesia siciliana sorta alla corte del Re Federico II sulle orme della poesia provenzale, riprendendo il tema dell’amore-omaggio (devozione, fedeltà alla donna amata che è quasi sempre fredda, austera e aristocratica). Poeti: Jacopo da Lentini (probabilmente inventore del sonetto), Guido delle Colonne, Cielo D’Alcamo, ecc…
Poesia siculo-toscana: esponente Guittone D’Arezzo, temi amorosi ma anche civili, morali e politici.
Poesia del dolce stil novo: donna-angelo e cuor gentile, Guido Guinizelli (bolognese, Al cor gentile repara sempre amore), Guido Cavalcanti (Firenze 1250-1300, Canzoniere: amore-assalto, no fede religiosa), Dante Aligheri (Firenze 1265-Ravenna 1321, Donne ch’avete intelletto d’amore tratto da la Vita Nuova, Convivio, De Vulgari eloquentia, De monarchia, Rime petrose, Divina Commedia), Cino da Pistoia e Lapo Gianni.
Letteratura realistica: Cecco Angiolieri (S’io fossi foco..)

‘300
Cronisti: Dino Compagni e Giovanni Villani.
Lett. Relig. Jacopo Passavanti, Domenico Cavalca, Santa Caterina Da Siena. Continua »

vedi tutti gli appunti di letteratura-italiana »
Carica un appunto Home Appunti