Analisi e riassunto del romanzo Lo straniero di Camus

Appunto inviato da justrainbow Voto 5

descrizione, analisi e riassunto del romanzo "Lo straniero" di A. Camus (2 pagine formato pdf)

Analisi del romanzo Lo straniero di Camus - Analisi de “Lo straniero” di Albert Camus (1942) - Camus, insieme a Sartre, è uno dei maggiori esponenti dell'esistenzialismo: all'interno del romanzo “Lo straniero” è possibile ritrovare la tematica dominante dell'assurdità dell'esistenza dell'uomo.
Il titolo “Lo straniero” ci indica infatti questa alienazione vissuta dal protagonista rispetto alla società e alle persone che frequenta.

Trama romanzo: Il romanzo si svolge ad Algeri. Il protagonista della vicenda è Meursault, che dopo aver ricevuto via telegramma la morte della madre,si reca all'asilo di Marengo(circa 80 km da Algeri) per il funerale. Il protagonista non mostra però alcun tipo di sentimento o dispiacere per la morte della donna.

Leggi anche Relazione Lo straniero di Camus

All'indomani del funerale, Meursault incontra Marie, un'ex collega di lavoro. Entrambi decidono di andare al cinema per vedere l'ultimo film di Fernandel (film comico),per poi passare la notte insieme. Più tardi, un vicino del protagonista(Raymond Sintès) gli confida la volontà di volersi vendicare nei confronti di una sua ex- amante a causa della sua infedeltà,picchiandola pesantemente. Dopo qualche giorno, Raymond e Meursault mentre si trovano sulla spiaggia, incontrano i fratelli della donna,pronti a vendicare la sorella:senza motivo apparente, Meursault uccide uno dei due fratelli con cinque colpi di pistola. Nella seconda parte, Meursault viene arrestato in attesa del processo, durante il quale viene condannato alla ghigliottina per la sua insensibilità nei confronti della madre e della realtà che lo circonda e non per il crimine perpetuato.

Leggi anche Appunti su Camus