Jack Frusciante è uscito dal gruppo: Analisi del romanzo "Jack Frusciante è uscito dal gruppo". (4 pagg., formato word) ( formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da zanardo

Untitled Enrico Brizzi nasce a Nizza nel 1974. Attualmente vive a Bologna dove studia Scienze della comunicazione. Nella sua prima opera “Jack Frusciante è uscito dal gruppo” ci dimostra subito la sua dote di capacità di parlare e di scrivere che gli hanno assegnato il compito di aprire gli occhi agli altri. Il linguaggio che, questo giovane scrittore adotta, è giovanile e spesso gioca con scherzi di parole e di concetti che possono assumere significati ambigui; per questo motivo la narrativa di Brizzi è particolarmente amata dai giovani che si identificano con i personaggi descritti dallo scrittore nei suoi racconti. La storia del vecchio Alex inizia una domenica pomeriggio quando la timida Adelaide, Aidi per gli amici, si affaccia nella vita del nostro amico lasciandogli un segno indelebile. La storia tra Alex ed Aidi nasce già segnata, lei partirà per l'America tra quattro mesi, quattro mesi che per il vecchio Alex saranno i più vivi ed intensi della sua vita. Durante questi quattro mesi Aidi ed Alex iniziano a frequentarsi, parlano per interi pomeriggi distesi in giardino di lei, ma il loro è un amore senza baci e soprattutto senza sesso. Come tutti i rapporti “tardoadolescenziali” anche quello di Alex ed Aidi ha dei periodi di alti e di bassi, è in uno di questi momenti che Alex conosce Martino, giovane liceale estroverso e sempre al centro dell'attenzione. L'amicizia fra questi due ragazzi diviene così importane che Martino riesce a confidare soltanto ad Alex i motivi per i quali ha deciso di suicidarsi. Un po' come J. Frusciante, chitarrista dei Red Hot Chili Peppers, Martino se ne va, esce dal gruppo che sempre più condiziona le persone al punto di portare all'esasperazione; nella sua lettera dà un consiglio al suo amico: di uscire dal gruppo, è così Alex, pedalando come un Girardengo sui colli, capisce perché il suo amico ha deciso di andarsene. Dopo questo tragico evento Alex si riavvicina ad Aidi e si prepara a vivere le ultime settimane insieme a quella stupenda ragazza. I giorni trascorrono sempre più veloci e Alex parte per l'Inghilterra, quando tornerà Aidi ci sarà solo per poche settimane. Il momento della partenza si avvicina e i “nostri pirati” iniziano a scrivere i loro pensieri su un quaderno che sarà li ad aspettarli fra un anno, con tutte le frasi, i pensieri ma soprattutto con l'amore con il quale è stato scritto; ormai è ora di lasciarsi è il vecchio Alex pedala via come un Girardengo con gli occhi umidi per colpa della velocità… Alex: Alex, o il ”vecchio Alex”, come lo definisce Brizzi, è il protagonista del romanzo. E' un ragazzo di diciassette anni che inizia ad affacciarsi a quello che è il mondo reale, quello dei grandi. Nel corso della sua storia conosce una ragazza, Aidi, che lo farà cambiare e maturare, se pur in quei pochi mesi che riescono a passare insieme. Durante la loro storia hanno dei piccoli “incidenti di percorso” che però riusciranno a s Continua »

vedi tutti gli appunti di libri »
Carica un appunto Home Appunti