La capitalizzazione composta frazionata: Dispensa sulla capitalizzazione composta frazionata o interesse composto frazionato (6 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da smyke

Si ha capitalizzazione composta frazionata, e quindi interesse composto frazionato, quando gli interessi vengono capitalizzati per periodi che sono frazioni di anno. Nella determinazione del montante tra la capitalizzazione frazionata e la capitalizzazione annua la sola differenza sta nel fatto di avere un periodo di capitalizzazione che è una frazione di anno anziché essere un anno intero. Nel caso di capitalizzazione semestrale gli interessi relativi a un qualsiasi semestre vengono aggiunti al montante calcolato alla fine del semestre precedente e fruttano interessi per semestri successivi. Si parla di montante a interesse composto frazionato di frequenza k quando la capitalizzazione degli interessi viene fatta k volte all’anno. Potete capire che k (chiamata frequenza di capitalizzazione) indichi il numero di volte in cui vengono capitalizzati gli interessi all’interno di un anno. Quindi si ha: k = 2 se la capitalizzazione è semestrale k = 3 se la capitalizzazione è quadrimestrale k = 4 se la capitalizzazione è trimestrale k = 6 se la capitalizzazione è bimestrale k = 12 se la capitalizzazione è mensile. Continua »

vedi tutti gli appunti di matematica »
Carica un appunto Home Appunti