Medicina legale

Appunto inviato da silvercat Voto 5

Riassunto del libro (8 pagine formato doc)

Medicina legale La medicina legale è una branca della medicina pubblica ed è una scienza che opera nell’interesse della collettività. Il diritto E’ l’insieme delle norme giuridiche che regolano la convivenza sociale. Le fonti del diritto sono: leggi, regolamenti, usi e costumi. Si distingue in: - diritto soggettivo -> è la possibilità che l’individuo ha di muoversi all’interno dell’ordinamento giuridico - diritto oggettivo -> è l’insieme di norme che regolano l’esistenza del gruppo; si divide in diritto pubblico e diritto privato. - Il diritto pubblico è la parte del diritto riguardante le funzioni dello stato e degli enti politici; regola i rapporti tra essi stessi e con i privati. - Il diritto privato regola i rapporti tra i privati cittadini. Le forme di diritto positivo di maggiore interesse sono il diritto penale (norme che disciplinano i reati) diritto civile, diritto processuale, diritto amministrativo, diritto del lavoro, diritto costituzionale, d. assicurativo, d. canonico. La capacità giuridica Si definisce come l’attitudine della persona ad essere titolare di diritti e doveri. Si acquisisce con la nascita e si perde con la morte. Può essere limitata dall’età, salute.