Bambini prodigio: Descrizione delle cause della nascita di bambini prodigio, strategie di insegnamento, riassunto di alcuni libri. (7 pg - formato word) ( formato doc)

VOTO: 0 Appunto inviato da birofanello

BAMBINI PRODIGIO D. H. \ , “Quando la natura fa centro. Bambini con talenti eccezionali.”, Giunti Gruppo Editoriale, Firenze 1991 Esempio sviluppo conforme a leggi generali. Illuminante a livello dell'individuo e della cultura. Processi attraverso cui si evolvono sono simili a sviluppo intellettuale. B. Prodigio. si pongono come esemplare e segnale, illustrando potenza di un'ottimale espressione precoce delle possibilità individuali e indicandone come umanità sia capace di influenzare suo sviluppo futuro. Incarnazione di potenziale biologico e culturale. Storicamente fenomeni prodigiosi erano parte integrante di tradizione profetica annunciante grandi mutamenti. Percepiti come avvenimenti inspiegabili e innaturali. Oggetto di disagio; sconvolge quello che sembra ordine normale cose. Ci obbligano a riconoscere che mondo non è chiaro e ordinato come vorremmo. Bambini prodigio . è stato integrato nel concetto di “superdotato”, ossia bambini con Q.I. superiore; focalizza livello alto di capacità intellettiva generale in un campo specifico. Attitudini del bambino prodigio considerate non sono diverse da tutti gli altri bambini ,sono solo un caso estremo. Per Feldman il bambino che raggiunge risultati straordinari in un campo impegnativo è un fenomeno a sé che non si spiega chiamando in causa Q.I.. Sono organismi specializzati, progettati e congegnati per riuscire in un campo di attività molto specifico. Generalisti e specialisti. Dimostrano abilità diverse in modo diverso. Mozart = specialista. Leonardo Da Vinci = generalista. B. prodigio sono specialisti di grado estremo. Sono eccezionalmente in sintonia con campo particolare conoscenza. Sembrano ben inseriti in particolare campo d'ambiente. Specializzazione precoce del bambino prodigio può essere vista come un modo della natura per aumentare probabilità di adattamento a mondo in rapido sviluppo, creando individui capaci di orientarsi in un campo particolare e padroneggiarlo con rapidità eccezionale. Individuo con capacità più generali ha vantaggio di sapersela cavare produttivamente in una vasta gamma di ambienti. Circostanze favorevoli a tale processo sono presenti di rado. “CO-INCIDENZA” = convergenza fortuita di inclinazioni individuali altamente specifiche con specifica ricettività ambientale a consentire emergere del bambino prodigio. Requisiti: clima culturale, esistenza di particolare ambito di attività che abbia raggiunto certo grado di sviluppo, disponibilità autentici maestri, riconoscimento famiglia del talento eccezionale,... 4 cornici temporali. Arco vita individuale; storia evolutiva nel campo di attività o conoscenze in questione; tendenze storiche e culturali che influiscono su individui e su campi del sapere; tempo evoluzionistico. Attenzione su persona = trascurare cornici temporali che forniscono supporto sue capacità. 1)E' importante comprendere com'è corso della vita di un bambino prodigio 2)Da tenere in considerazione “ciclo vitale&rdq Continua »

vedi tutti gli appunti di pedagogia »
Carica un appunto Home Appunti