Psicologia dell' età evolutiva

Appunto inviato da laura000 Voto 5

Descrizione del comportamento umano nelle varie fasi dell' età dello sviluppo con accenni ad alcuni che si sono occupati di questo argomento nel corso degli anni (Piaget, Pavlov, Bruner, Gagnè, Isaac) (7 pagine formato doc)

Questa psicologia descrive il carattere di ogni singolo individuo nelle diverse fasce di età dello sviluppo, tentando di spiegarne il comportamento.

Lo sviluppo della personalità è un processo continuo, influenzato da tanti fattori. Importante fu il contributi di  Piaget; per lui l' intelligenza è la capacità di adattarsi a diverse situazioni, e ci sono due elementi che la influenzano: quello esterno ( assimilazione) e quello interno (accomodamento).

Piaget distingue quattro fasi dello sviluppo cognitivo:
-1. fase operazioni senso motorie: va dai 0 ai 2 anni ed è la fase in cui il bambino dopo la nascite fa le prime esperienze, caratterizzato dai soli riflessi motori e dai sapori. A due anni è già in grado di camminare.

-2. fase periodo pre-operatorio: va dai 2 ai 7 anni, ed è a sua volta divisa in due sub periodi: periodo pre concettuale(2-3 anni) è caratterizzato dalla comparsa dei simboli per la rappresentazione degli oggetti, ed è molto egocentrico. Il periodo del pensiero intuitivo (4-7 anni)è la fase in cui il bambino rappresenta l' oggetto intuendolo anche se non ce l' ha davanti.