Controllo utente in corso...

Ricerca su Darwin: Relazione su Darwin e la teoria dell'evoluzione. (2pg. file.doc) ( formato doc)

VOTO: 0 Appunto inviato da matpars

Matteo Parchi 3E 9\4\2000 Relazione di scienze: Darwin e la teoria dell'evoluzione Verso i primi giorni di aprile, la classe , ha iniziato un percorso didattico su Charles Darwin e la sua teoria evoluzionistica. Questo studio sulla teoria evoluzionistica di Charles Darwin, ma soprattutto sulle osservazioni che lo portarono a formularla, è stato il nostro oggetto di discussioni nelle prime lezioni su questo argomento. Infatti questo lavoro è stato diviso in varie fasi: 1) ricerca e discussione delle osservazioni che portarono Darwin a formulare la sua teoria e scontro con la teoria della Creazione dell'uomo secondo la quale l'uomo non ha subito un processo evolutivo, ma è rimasto immutato nel tempo come era stato creato da Dio. 2) stesura ed esposizione delle varie osservazioni e di tutto ciò che può aver influenzato Darwin nell'elaborazione della sua teoria evoluzionistica. 3) nuovo scontro con la teoria della Creazione dell'uomo da parte di Dio, usufruendo di tutte le conoscenze ottenute mediante lo studio dei vari elaborati di ogni gruppo, cercando di smontare, screditare questa teoria creazionista a favore di quella evoluzionistica. Nella prima fase del percorso, come detto c'è stato il primo dibattito contro la teoria della Creazione dell'uomo da parte di Dio, preceduta dall'elencazione di tutte le osservazioni e degli studi che Darwin effettuò nell'affermazione della sua teoria. Sono venute fuori immediatamente, le osservazioni che Darwin, a bordo del brigantino Beagle, raccolse durante questo viaggio di circa 5 anni, il contesto storico sociale in cui Darwin (1809 - 1882) visse, gli studi che effettuò comparando l'anatomia di vari animali, lo studio dei fossili e quanto altro fu oggetto di influenza su di lui. Malgrado tutto ciò, nella prima discussione, nella quale ci si chiedeva: “L'uomo è stato creato da Dio ed è rimasto immutato nel corso dei millenni o ha subito una evoluzione? E se sì, perché ?”, non siamo riusciti a trovare spiegazioni logiche che riuscissero ad avvalorare la teoria di Darwin, e a spiegare attraverso quali ragionamenti riuscì ad elaborare questa teoria, accettando quella Creazionista. Per cercare queste risposte la classe è stata divisa a gruppi, comprendenti ciascuno circa cinque persone, nei quali bisognava approfondire, attraverso uno studio di saggi, appunti di viaggio, lettura di libri e stesura di una relazione, un determinato argomento o una determinata situazione storica che avrebbe potuto influenzare Darwin e la formulazione della sua teoria. I gruppi erano sei ed i vari argomenti erano i seguenti: Contesto storico-sociale Viaggio sul Beagle Fossili Selezione naturale Anatomia comparata Origine dell'uomo Darwin visse durante il XIX secolo e più precisamente 1809 al 1882. Prima di lui vari scienziati e filosofi pensarono ad un processo evolutivo della specie tra cui Aristotele, Linneo, Lamarck, Malthus e suo nonno stesso: Erasmus Darwin. Darwin, lesse e prese spunto dal saggio di Robert Malthus s Continua »

vedi tutti gli appunti di ricerche »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.164667129517 secondi