Sudafrica - Appunti di Ricerche gratis Studenti.it
Controllo utente in corso...

SudAfrica: Ricerca sul SudAfrica(Documento Word, 2 pag.) ( formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da sandy83

˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙˙ SUDAFRICA La Repubblica Sudafricana è l'unico stato del Continente ancora governato dai bianchi. La prima colonizzazione inglese risale al 1814, quando l'occupazione di Città del Capo segnò l'inizio della espansione verso l'interno del territorio, dove si erano installati da tempo forti gruppi di coloni olandesi (Boeri). Nel 1909, con la conclusione vittoriosa della guerra anglo-boera, la Corona britannica si assicurò il dominio di tutta la regione. Nel 1961 l'Unione Sudafricana, dopo essere stata per mezzo secolo un dominion dell'Inghilterra, si proclamò repubblica indipendente, col nome di Repubblica Sudafricana. L'APARTHEID Il governo era ed è tuttora saldamente nelle mani della minoranza bianca, formata da afrikaaners, discendenti dei primi coloni olandesi e inglesi, che insieme sono poco più di quattro milioni, contro i venticinque di neri, i tre di coloureds (discendenti da incroci tra bianchi e neri) e un milione circa di asiatici, in maggioranza indiani. I bianchi hanno a lungo difeso i loro privilegi con una rigorosa politica di segregazionismo, l'apartheid, privando la popolazione nera dei diritti civili con leggi ed espedienti vari, come la creazione dei bantustan o paesi bantu. IMMIGRATI A CASA PROPRIA I neri che lavorano come minatori, piantatori e operai, provengono da etnie bantu ben definite (5 milioni di xhosa, sono originari della regione del Transkei, 5 milioni di Zulu sono originari del Natal, ecc...). Il governo sudafricano ha creato dei piccoli stati-fantoccio nelle regioni di provenienza dei bantu, che geograficamente e politicamente sono parte della Repubblica Sudafricana. Quasi tutta la manodopera nera risulta perciò immigrata ed è priva dei diritti civili e del voto. Questi stati (Ciskei, Transkei, Venda e i Bophuthatswana) non sono riconosciuti dall'O.N.U. e non compaiono nelle carte geografiche. ECONOMIA L'economia è quella caratteristica dei paesi ad alto sviluppo capitalistico ed è completamente controllata dai bianchi . Il reddito pro-capite è tra i più alti dell'Africa, ma ciò significa solo che la minoranza bianca dispone di redditi spesso superiori a quelli europei o americani, mentre la maggioranza nera deve accontentarsi delle briciole. Il salario di un operaio nero è un quarto di quello di un bianco; nelle miniere è ancora più basso. Il 70 % della superficie coltivata è dei bianchi che sono proprietari di grandi aziende, nelle quali si producono canna da zucchero, vite, tabacco, cotone, arachidi e frutta; notevole è la produzione cerealicola. ALLEVAMENTO E' il settore prevalente dell'economia agricola sudafricana grazie alla vasta superficie adibita a pascolo permanente. Il patrimonio zootecnico del Sudafrica è rilevantissimo e il più importante di tutto il Continua »

vedi tutti gli appunti di ricerche »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.027498960495 secondi