Il Dna - Appunti di Scienze Natura gratis Studenti.it

il DNA: il documento spiega che cosa il DNA. La replicazione del DNA (4 pagine formato doc)

VOTO: 6 Appunto inviato da omarb

DNA *DNA Vai a: Navigazione, cerca Schema della replicazione del DNA L'acido desossiribonucleico o deossiribonucleico (DNA) , dal punto di vista della biochimica, un polimero organico i cui monomeri sono i desossiribonucleotidi. presente in tutti gli organismi viventi. Lo si trova nei cromosomi degli eucarioti, dei procarioti, oltre che nei plasmidi, nei mitocondri e in molti virus. una molecola molto importante perch trasporta l' informazione genetica necessaria alla trasmissione dei caratteri ereditari. Ogni proteina presente negli organismi viventi deriva da un processo di sintesi che trae origine dall'informazione immagazzinata nel DNA. Ogni nucleotide formato da tre parti: una molecola di desossiribosio (uno zucchero semplice, appartenente ai pentosi), un gruppo fosfato e una base azotata (citosina, guanina, adenina o timina). L'atomo di carbonio in 3' sull'anello del desossiribosio legato ad un gruppo -OH di un residuo fosforico che, a sua volta, lega in posizione 5' l'anello di ribosio appartenente al monomero adiacente. Abbiamo quindi uno scheletro fosfato-zucchero-fosfato... , mentre agli zuccheri sono legate le diverse basi azotate, che determinano la sequenza specifica. Di solito il DNA a doppio filamento: formato da due catene orientate in verso opposto, unite da legami idrogeno tra le basi azotate. Ogni sequenza determinata dall'altra, in quanto la regola di appaiamento A-T, G-C imposta dalla dimensione delle basi e dal numero e dalla disposizione dei legami idrogeno che esse possono formare. Si dice anche che i due filamenti sono complementari. I due filamenti sono avvolti l'uno attorno all'altro in una doppia elica, struttura che corrisponde ad un minimo di energia. Quelle di DNA sono molecole molto lunghe: un cromosoma umano medio contiene un doppio filamento di DNA lungo 8 centimetri! Le cellule devono quindi utilizzare meccanismi molto sofisticati per riuscire a comprimere tutto il loro DNA nell'esiguo spazio del volume nucleare. Replicazione La replicazione del DNA una reazione di polimerizzazione che ha come reagenti i quattro tipi di desossiribonucleosidi trifosfati (dNTP: dATP, dCTP, dGTP, dTTP). Bench nel filamento venga incorporato solo un fosfato, i nucleotidi di partenza devono essere trifosfati, solo cos posseggono infatti l'energia necessaria per la reazione. necessaria la presenza di un DNA a filamento singolo che funge da stampo, che determina la sequenza del filamento da costruire. La reazione catalizzata dalle DNA polimerasi, enzimi capaci di costruire una nuova catena nel verso 5'-3' individuati da Arthur Kornberg nel 1958 tramite un famoso esperimento [1]. Esse non sono in grado di iniziare un filamento ex novo, possono solo allungare un filamento polinucleotidico preesistente. necessario quindi un innesco. Questo consiste di solito in un breve frammento di RNA appaiato allo stampo, prodotto da una RNA polimerasi detta primasi. Per iniziare la replicazione, il DNA a doppia elica deve Continua »

vedi tutti gli appunti di scienze-natura »
Carica un appunto Home Appunti