Guida allo studio del manuale di Paolo Pombeni: Partiti e sistemi politici nella storia contemporanea (formato word pg 24) ( formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da alepa

GUIDA ALLA PREPARAZIONE DELL'ESAME DI STORIA CONTEMPORANEA E ALLO STUDIO DEL MANUALE PARTITI E SISTEMI POLITICI NELLA STORIA CONTEMPORANEA DI PAOLO POMBENI Esame di Storia Contemporanea - Guida allo studio del manuale “PARTITI E SISTEMI POLITICI NELLA STORIA CONTEMPORANEA” di PAOLO POMBENI L'introduzione ha lo scopo principale di spiegare in che modo si deve affrontare lo studio della storia dei partiti politici e quali sono i concetti chiave di cui bisogna impossessarsi per affrontare tale argomento. Il punto di partenza deve essere quello di considerare la storia dei partiti una disciplina specifica con una propria metodologia. Dato che l'oggetto della storia dei partiti sono i partiti politici, il paragrafo si pone l'obiettivo di spiegare che cosa si deve intendere per partito politico e come li si deve considerare per poterli comparare tra di loro. Per poter fare questa operazione, quindi, si consiglia di fare attenzione e puntualizzare i seguenti punti: che cosa Ŕ un idealtipo (imparandone la definizione) ricorrendo se necessario anche agli esempi riportati; a che cosa serve il concetto di idealtipo; che cosa sono il modello e la categoria e perchŔ l'idealtipo non si deve confondere con nessuno dei due; che la storia dei partiti Ŕ una disciplina e le tre componenti che la caratterizzano; che la forma-partito Ŕ l'oggetto della storia dei partiti come ambito disciplinare specifico; che cosa si intende per forma-partito passando attraverso la comprensione delle sue componenti, ovvero, la forma e il partito; saper spiegare il carattere istituzionale della forma-partito; saper dare la definizione di forma-partito sapendone spiegare i termini che la compongono; a che cosa serve il concetto di forma-partito; perchŔ nel manuale si studiano i casi europei (ed in particolare solo alcuni di essi) e non quelli extraeuropei. PARTE PRIMA: INTRODUZIONE AL SISTEMA POLITICO EUROPEO ED ALLA FORMA-PARTITO CONTEMPORANEA CAPITOLO I: LA FORMAZIONE DELLA SFERA POLITICA NELL'ET└ CONTEMPORANEA Questo primo capitolo descrive i meccanismi che portarono alla formazione della sfera politica nell'etÓ contemporanea a partire dal Medioevo. Si evidenziano, infatti, in maniera idealtipica, i passaggi fondamentali dal Sacro Romano Impero agli stati nazionali assoluti e da questi ultimi agli Stati costituzionali moderni. 1. Le relazioni fondamentali nelle comunitÓ politiche Partendo dalla considerazione che per comprendere la storia politica bisogna studiare le relazioni presenti entro l'organizzazione dello spazio sociale, Pombeni descrive le tre relazioni fondamentali di ogni comunitÓ politica: comando-legge-diritto di resistenza. Per ben comprendere in che cosa consistono e quale Ŕ il loro ruolo in una comunitÓ politica, si consiglia di focalizzare l'attenzione sui seguenti elementi: il significato di questi termini ed il loro manifestarsi "concreto" all'interno di un sistema politico (ed esempio che il rapporto comando/obbedienza tra sovrano e sudditi si espli Continua »

vedi tutti gli appunti di scienze-politiche »
Carica un appunto Home Appunti