Apparato Digerente - Appunti di Scienze gratis Studenti.it
Controllo utente in corso...

APPARATO DIGERENTE: evoluzione negli invertebrati, evoluzione nei vertebrati, tonache del tubo digerente, esofago, secrezione del pancreas esocrino, Enterochinasi... (5 pagine formato doc)

VOTO: 6 Appunto inviato da chinottoz

APPARATO DIGERENTE APPARATO DIGERENTE Evoluzione Anatomia Fisiologia Controllo e regolazione EVOLUZIONE NEGLI INVERTEBRATI Acelomati privi di apparato digerente (diffusione delle sostanze nutritive) Vermi: vermi piatti (planarie) canale digerente ramificato senza ano Vermi cilindrici e segmentati hanno canale digerente (bocca-ano) senza ghiandole Insetti: apparato boccale complesso,presenza di gh. Salivari, tubo digerente con epatopancreas annesso EVOLUZIONE NEI VERTEBRATI Pesci cartilaginei: tubo digerente con ghiandole annesse (fegato e pancreas) e valvola a spirale Pesci ossei: presenza di ciechi pilorici per aumentare la superficie di assorbimento Anfibi: aumenta la lunghezza dell'intestino tenue Uccelli: presenza di un gozzo e di uno stomaco masticatore (assenza di denti) oltre allo stomaco ghiandolare, aumento in lunghezza dell'intestino tenue. Presenza della cloaca MAMMIFERI Mammiferi: maggiore lunghezza dell'intestino negli erbivori e stomaco complesso nei ruminanti Nei mammiferi carnivori l'apparato digerente è simile a quello dell'uomo Nell'uomo l'apparato digerente è formato da: cavità boccale - faringe - esofago- stomaco - intestino tenue (fegato, pancreas) - intestino crasso - retto- ano. CAVITA BOCCALE Nella cavità boccale sboccano i dotti escretori di 3 paia di ghiandole salivari (parotidi, sottomandibolari e sottolinguali), le guance, il palato (duro e molle) secernono muco per lubrificare il cibo FARINGE La faringe (rinofaringe e orofaringe) collega la bocca all'esofago ed è separata dalla laringe dall'epiglottide che, al momento della deglutizione, chiude la laringe per impedire al bolo alimentare o alla saliva di passare nella laringe. TONACHE DEL TUBO DIGERENTE Tonaca mucosa (tessuto epiteliale, tessuto connettivale scarso e scarso tessuto muscolare) Tonaca sottomucosa (tessuto connettivale con vasi sanguigni e nervi) Tonaca muscolare (muscolatura circolare, longitudinale e obliqua) Tonaca sierosa (tessuto connettivale) Le diverse tonache differiscono nelle diverse sezioni del tubo digerente) Il mesentere si collega con il peritoneo che ricopre tutta la cavità addominale ESOFAGO L'esofago è un tubo muscolare (25 cm) ha il compito di spingere il bolo alimentare e i liquidi deglutiti verso lo stomaco per peristalsi. In alto la muscolatura è striata perché la deglutizione è volontaria STOMACO E' un organo muscolare a forma di sacco che giace ripiegato. Lo stomaco dilatato contiene da 2 a 4 litri di cibo. Tonaca mucosa: epitelio monostratificato cubico, sottile muscolo striato Tonaca sottomucosa: molto sottile Tonaca muscolare spessa formata da tessuto circolare, longitudinale e obliquo Tonaca sierosa: tessuto connettivale DUODENO Il duodeno (25 cm) è ripiegato intorno alla testa del pancreas. In esso sboccano il dotto accessorio pancreatico e il dotto pancreatico principale che si collega con il coledoco proveniente dal fegato. Ha funzione soprattutto digestiva PANCREAS E' una ghiandola endocrina ed esocrina; produce il succo pa Continua »

vedi tutti gli appunti di scienze »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.0363881587982 secondi