Cezanne: Percorso artistico e analisi dettagliata di alcune opere del famoso pittore (4 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da martymoltoemo

Paul Cezanne nasce nel 1839 in provenza, frequenta la scuola di disegno nessa sua città.

Nel 1861 va a Parigi da Emile Zolà e frequenta l'academie suisse e incontra Pissarrò.

Deluso dalla sua pittura e dalle sue capacità va e viene da Parigi alla Provenza.

I suoi quadri vengono sempre rifiutati al salon.


Nei primi anni 70 inizia la sua fase analitica in cui dipinge:

  1. nature morte ( natura morta con tenda e brocca a fiori)
  2. ritratti
  3. Paesaggi molto simili al reale (casa dell'impiccato)
  4. Le sue persone diventano insiemi di solidi (giocatori di carte)

Un dipinto di questa fase è la casa dell'impiccato con il quale viene accettato a fatica al salon:


- usa toni chiari e naturali

- usa + passate di colore come se volesse scolpire l'erba e i tetti.

- il paesaggio è muto, non ci sono persone, punti di riferimento geografici che ci fanno capire dove ci troviamo e le case sembrano finte.

- i piani sono definiti con i contrasti di luce e di colore.

Un esempio di natura morta è :

natura morta con tenda e brocca a fiori:

fa parte di una serie di dipinti, in cui ritornano sempre gli stessi elementi fissi.

-sfondo è diviso in due parti dalla tenda fiorato e dal muro nero.
Continua »

vedi tutti gli appunti di storia-dell-arte »
Carica un appunto Home Appunti