Controllo utente in corso...

Storia dell'arte greca: Le caratteristiche fonamentali dell'arte greca e la derivazione dal modello classico. (file.doc, 1 pag) ( formato doc)

VOTO: 0 Appunto inviato da nani

LE CARATTERISTICHE FONDAMENTALI LE CARATTERISTICHE FONDAMENTALI LA DERIVAZIONE DAL MODELLO CLASSICO GRECO Arte classica = - arte greca dei secoli V e Iv a.C. - antica arte romana fino al II sec. d.C. Presa di Corinto (146 a.C.) = i romani cominciarono a “collezionare” arte greca Roma cominciò a produrre sia copie sia soggetti romani attraverso una mediazione formale greco-ellenistica. Augusto = scelta di una declinazione classicista ufficiale SIGNIFICATO DEL CLASSICISMO AUGUSTEO Ad Augusto piace lo stile severo; all'imperatore doveva sembrare lo strumento più adatto a sottolineare l'esistenza di una tradizione romana. Nei monumenti augustei si deve vedere l'attenzione ai rituali cerimoniali e al sacrificio ? A Roma si trovano contemporaneamente gli originali, le copie degli originali, le imitazioni dei celebri modelli Pompei = ci dà un'idea della pittura romana Villa Adriana di Tivoli = era ornata da un'antologia della scultura classica, tutte copie I CARATTERI PECULIARI: REALISMO E SENSO DELLA STORIA Ma a Roma non c'erano solo imitazioni e copie. Il classicismo dell'arte traiana e antonina è un classicismo che sta perdendo il suo sapore greco, per acquistarne uno nuovo romano. E' con la decadenza che l'arte romana “scoppia” Il classicismo romano introduce nel suo orizzonte il senso della storia: si cerca il realismo (Augusto) Il culto diventa l'elemento di difesa della tradizione Continua »

LUOGHI: roma
vedi tutti gli appunti di storia-dell-arte »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.0790898799896 secondi