Storia delle religioni

Appunto inviato da nadiamigliorati76 Voto 8

Appunti universitari di scienze religiose (13 pagine formato docx)

In India, con la prima incursione e dominio musulmano, vi è una grossa influenza della religione islamica sull’Induismo. A metà del XII secolo vi è l’introduzione dell’Islam all’interno dell’ambito indiano (Pakistan), dipendente da re locali, sotto la guida dell’imperatore musulmano. Dal 1200 al 1500 si susseguono cinque diverse dinastie.

 
 
La quinta dinastia, dei Lodi sale al potere nel 1450. Durante questa dinastia nasce il fondatore del sikismo, Nanak. Nel 1526 quest’ultima dinastia viene detronizzata ed inizia l’ Impero Mongolo di Gengis Khan. Alle dinastie di stampo musulmano subentrano quindi dinastie di tipo mongolo…Anch’esso vacilla e nasce l’impero Sikh (che dura 50 anni) per poi essere annesso all’India da parte degli inglesi.
 
Essi entrano nel Punjab e nel 1849 lo annettono all?india. I S non si oppongono agli inglesi, ma stabiliscono rapporti di collaborazione; addirittura si arruolano nell’esercito britannico.

 
Negli ultimi decenni dell’amministrazione inglese, le relazioni peggiorano, fino alla dura repressione del 1919. Ancora più tese sono le relazioni con l’India indipendente.