Breve sintesi dell'economia, societÓ, religione e cultura egiziana: riassunto della storia, economia, societÓ, religione e cultura egiziana (1 pagine formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da surmolotto

Breve sintesi dell'economia, società, religione e cultura egiziana - Un po' di storia Egitto Un paese sulle rive del Nilo Gli egiziani diedero vita ad una civiltà antica e complessa. Contribuì in modo determinante allo sviluppo di tale civiltà il fiume Nilo. Infatti clima caldo, secco e senza piogge della regione avrebbe fatto dell'Egitto un deserto, se le acque abbondanti del Nilo periodicamente non avessero inondato le sue aride terre deponendo una fanghiglia fertilizzante detta limo. Ma il Nilo non è un fiume tranquillo, l'impeto delle sue piene travolge e distrugge tutto al suo passaggio.

Leggi anche Tesina sull'Egitto

Quindi il merito di aver trasformato quei paesi in terre fertili è tutto dell'uomo. Origini dello stato Egiziano L'Egitto si divide in alto e basso Egitto. L'alto Egitto è una regione compresa nel tratto superiore del Nilo, fino a Syene(l'attuale Assuan); mentre il basso Egitto si distende in un'ampia pianura che giunge fino al mare. Le tribù originarie furono costrette ad unificarsi per poter affrontare le inondazioni del Nilo. Questa obbligata solidarietà diede origine a quei 42 distretti o provincie, che i greci chiamano nomoi di cui 22 appartenevano all'alto Egitto e 20 al basso Egitto. Ognuno di questi era governato da un capo. Una successiva maggiore unificazione portò alla creazione di due stati, quello dell'alto Egitto e quello del basso Egitto.

Leggi anche Storia e cultura dell'Egitto

Menes riunì nel 2850 a.C. i due stati a cui diede per capitale This. La società egiziana Al vertice della società egiziana c'era un unico sovrano, chiamato dagli egiziani faraone. Il faraone era dio e re allo stesso tempo, e dopo la morte egli restava con il suo spirito il “Ka”. Da questa credenza nasceva uil culto del faraone morto, si rendeva il suo cadavere incorruttibile con la mummificazione; si avicinava al cielo con le colossali piramidi, tombe che si ergevano accanto ai templi obelischi che erano “raggi pietrificati del dio Rha” ossia del Sole; si ponevano a custodia delle piramidi le sfingi.

Leggi anche Ricerca sull'Egitto

Continua »

vedi tutti gli appunti di storia »
Carica un appunto Home Appunti