Controllo utente in corso...

Il Feudalesimo: Ricerca sul Feudalesimo.(1 pagina, formato word) ( formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da

Feudalesimo Feudalesimo l'assetto politico, economico e sociale prevalso nei secc. IX e X in gran parte dell'Europa e durato fino ai secc. XII e XIII. Affonda le radici nell'usanza di Merovingi e Carolingi di assegnare in usufrutto ai loro guerrieri le terre conquistate. Questa concessione, chiamata 'beneficio' o, con parola germanica, "feudo' (beneficio del possesso), veniva conferita con la cerimonia dell'investitura, nella quale il concessionario si dichiarava vassallo del sovrano, contraendo obblighi (primo fra tutti il servizio militare) e ottenendo particolari privilegi: le immunità. In origine il feudo alla morte del vassallo tornava al re, ma poi (Capitolare di Kiersy, 877) divenne ereditario e il feudatario un vero e proprio principe assoluto. I feudatari potevano concedere parte del loro feudo a vassalli minori (valvassori) e questi, a loro volta, a valvassori minori. Anche ai valvassori, nel 1037, con la Constitutio de feudis, venne riconosciuto il diritto di eredità. Nella società feudale si distinguevano quattro classi sociali: i nobili, il clero, i liberi (contadini e artigiani), i servi della gleba. Centro della vita feudale era il castello del signore. Continua »

vedi tutti gli appunti di storia »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.0964431762695 secondi