Viaggi Di Scoperta: Riassunto - Appunti di Storia gratis Studenti.it

Viaggi di scoperta: riassunto: dal Mediterraneo all'oceano, le civiltą americane, i confini del mondo e l'etą dei conquistadores. Riassunto sui viaggi di scoperta (2 pagine formato doc)

VOTO: 6 Appunto inviato da chiaraturra93

VIAGGI DI SCOPERTA: RIASSUNTO

Dal Mediterraneo agli Oceani : dalla seconda metà del '400 si avviano viaggi di scoperta geografica colonialismo. Il Portogallo è il primo a compiere questi viaggi con a capo Enrico il navigatore (1460). Il Portogallo è il primo in quanto è affacciato sull'Occidente e vuole sostituirsi a Venezia negli scambi con l'Oriente circumnavigando l'Africa; in Portogallo c'è una grande crescita demografica e, di conseguenza, si cercano nuove terre. I portoghesi chiedono finanziamenti ai genovesi per contrastare lo sviluppo veneziano. I portoghesi approdano, all'inizio del loro viaggio, nelle Azzorre, alle Canarie e successivamente conquistarono le coste del Marocco → in questi luoghi è possibile coltivare prodotti incoltivabili in Portogallo. Procedono nei loro viaggi si scoperta circumnavigando l'Africa: arrivati nel Golfo di Guinea fondano dei porti (da qui cominci il commercio degli schiavi). Nel 1487 ci fu il primo risultato: Diaz raggiunge e va oltre il Capo di Buona Speranza. Il secondo consiste nel fatto che i Portoghesi non avevano conoscenze su ciò che si trovava oltre a questo: mandano, così, dei geografici e diplomatici in Iran, Arabia ed India.

Scoperte geografiche: riassunto


VIAGGI DI SCOPERTA DEL 500

Colombo nel 1484 si reca dai sovrani Portoghesi (in quanto la sua Genova stava finanziando le spedizioni Portoghesi) (Giovanni II) per chiedere di poter andare verso Occidente per raggiungere l'India, la risposta di questi è negativa in quanto non aveva le forza economiche per finanziare un'altra spedizione. Colombo si rivolge allora alla Spegna (regina Isabella di Castiglia), la quale stava conducendo spedizioni geografiche, ma i consiglieri della regina credono che questo sia un viaggio folle, ma la regina decide di finanziarlo. Il viaggio di Colombo ha inizio nel 1492, il costo di questo corrisponde a 18 kg e mezzo d'oro. Il 3 agosto dal porto di Palos partono 3 caravelle: la prima tappa sono le Canarie, per far rifornimento, dove arriva il 6 settembre, punta poi verso Occidente. Il viaggio dura 36 giorni e la notte tra l'11 e il 12 ottobre avvista terra: arriva a Waitling nelle Bahamas. Pensa di essere in Oriente e scende verso sud arrivando in un'isola che chiamerà Hispaniola (Haiti) ma si ferma a Cuba. Nota che la merce Orientale lì è praticamente assente, torna in Spagna con poca merce preziosa ma con la convinzione che la via Occidentale sia valida per arrivare in Oriente.

Grandi viaggi alla scoperta di nuove terre: riassunto


VIAGGI E SCOPERTA

Il 25 settembre 1493 ha inizio un nuovo viaggio : Colombo torna nelle isole per colonizzarle → sfruttamento economico. Arriva, però, a sud, nelle Antille dove sta 28 mesi. Gli Spagnoli prendono tutto l'oro (circa 100 kg) e portano in patria anche un carico di schiavi. Fallirono perché nelle isole non erano presenti spezie, le quali valevano più dell'oro.
Nel 1498 ci fu una spedizione politica: trasformare Hispaniola in una colonia spagnola e Colombo era stato nominato dal sovrano come suo governatore.
Nel 1502 ebbe luogo l'ultima spedizione: Colombo arriva in America Centrale (zone paludose), molti uomini muoiono, il viaggio non porta nessuna ricchezza. Prima intuizione di un nuovo continente.

La scoperta dell'America e le conseguenze economico-politiche: riassunto


VIAGGI ALLA SCOPERTA DEL MONDO

I portoghesi continuano a circumnavigare l'Africa, il primo a riuscirci è Vasco da Gama nel 1497. La Spagna ed il Portogallo hanno gli stessi interessi per il continente orientale, così delimitano i territori spagnoli e portoghesi in Oriente; la funzione di giudice spetta al papa spagnolo (Alessandro VI), il quale favorisce gli spagnoli ed i portoghesi quindi non accettano. Nel 1494 ci u un altro accordo (di Tordesillas): Spagna e Portogallo si dividono il nuovo mondo. Nel 1497 i portoghesi circumnavigano l'Africa con a capo Vasco da Gama e arrivano in India (impiega 10 mesi); fonda anche delle città. Ritorna in patria impiegandoci 11 mesi. Nel 1500 Cabral, portoghese, arriva nel golfo di Guinea e incontra i venti Alisei che spingono in senso opposto e gli fanno cambiare rotta e sbarca sulle coste del Brasile e non trovando degli orientali comincia a capire di trovarsi in un nuovo continente.

Scoperte geografiche: cause, sviluppi ed effetti


SCOPERTE GEOGRAFICHE, RIASSUNTO

Le civiltà Americane : Nel nord America esistono popolazioni nomadi, cacciatori. Gli spagnoli si concentrano al centro ed al sud America, nell'altopiano centrale del Messico dove si trovano gli Aztechi e nello Yucatan dove ci sono i Maya. Queste due civiltà avevano in comune città caratterizzate da grandi piramidi a gradoni, avevano la stessa scansione del tempo (calendario lunare) entrambe avevano una rigida stratificazione sociale, avevano un'importanza delle casta sacerdotale sulla società, erano società teocratiche.

Continua »

vedi tutti gli appunti di storia »
Home Appunti