Scheda Appunto MP3

Superfici in archeologia

Appunto Audio

Share 1 min 43 sec
  • Descrizione: I pezzi che si smontano scavando il sottosuolo sono soltanto queste sacche che si definiscono come unità stratigrafiche, almeno così si può pensare. Questo è sbagliato perché riconoscendo le azioni che portano tali unità, si deve dunque affermare che il sottosuolo è un insieme di azioni, che sono negative, come l'erosione, la consumazione, lo sbancamento e la distruzione, e positive.
  • Tipologia: Università
  • Testo completo: I pezzi che si smontano scavando il sottosuolo sono soltanto queste sacche che si definiscono come unità stratigrafiche, almeno così si può pensare. Questo è sbagliato perché riconoscendo le azioni che portano tali unità, si deve dunque affermare che il sottosuolo è un insieme di azioni, che sono negative, come l'erosione, la consumazione, lo sbancamento e la distruzione, e positive. In genere si è portati più facilmente a riconoscere quelle positive.
    Le superfici di unità stratigrafiche negative vanno distinte dalle unità stratigrafiche positive. Queste ultime (le positive)  servono per distinguere nello spazio e nel tempo i volumi degli strati e costituiscono un aspetto della loro essenza, tanto che intrattengono gli stessi rapporti stratigrafici, non costituiscono unità stratigrafica a se stante.
    Le superfici di unità stratigrafiche negative sono invece sature di formazione propria, hanno una validità di per sé dal momento che intrattengono rapporti stratigrafici loro peculiari, che nulla hanno a che fare con quelli che delimitano, costituiscono così unità stratigrafiche a sé stanti che vanno documentate di per sé, possono essere orizzontali e verticali.
Carica un appunto Home Appunti