Turismo: definizione e tipologie

Appunto inviato da 9upsy0 Voto 6

Turismo: definizione e tipologie. Le principali caratteristiche dell'attività economica turistica: classificazioni del turismo, il mercato turistico, il turismo nell'economia internazionale, la legislazione turistica, viaggi "tutto compreso", marketing turistico (pubblico e privato), operatori turistici: apertura, analisi costi, Break Heaven Analysis per viaggi a numero programmato (6 pagine formato doc)

TURISMO: DEFINIZIONE E TIPOLOGIE

Il turismo. Turismo: deriva dal greco tornos e dal latino tornus che significano “giro”. In francese tour significa “viaggio circolare  si intende un viaggio che implica un ritorno nel luogo d’origine. Turista: trascorre almeno una notte nel luogo visitato ≠ Escursionista: non trascorre notti nel luogo visitato
Il turista si distingue da chi vive per lungo tempo lontano da casa (emigranti, diplomatici, militari, religiosi) e da chi non dorme nessuna notte fuori (escursionista). Motivazioni di un viaggio turistico: vacanza (riposo, relax, divertimento), visite a parenti e amici, partecipazione a eventi culturali, sportivi o religiosi, studio delle lingue, viaggio culturali, viaggi eno-gastronomici.

Storia del turismo: riassunto


COS'E' IL TURISMO

Mete turistiche:
punto di attrazione: piccola area con alcune risorse meta di turisti ed escursionisti (es. Isole Tremiti)
stazione turistica: località frequentata da flussi turistici stabili o periodici (es. centri balneari, montani, termali, d’arte, religiosi…)
regione turistica: vasta area che ospita molti centri turistici, può non corrispondere alle regioni amministrative (Dolomiti, Costiera amalfitana…)
area turistica: grande estensione territoriale interessata da flussi turistici omogenei, come uno Stato o parte di continente (es. Sardegna, Australia…)
il mercato turistico
turismo: servizio immateriale composito. Per valorizzarlo servono capacità imprenditoriali e di marketing, risorse del paese e l’impegno della comunità.
bene a domanda rigida, poiché sta diventando uno dei bisogni preminenti della collettività mondiale a causa dell’odierno stile di vita (stress  si vuole relax e conoscenza).

Storia del turismo e del viaggio: riassunto


TIPOLOGIE DI TURISMO

Il mercato turistico assume un ruolo rilevante nelle economie dei diversi Stati e nelle accanite concorrenze che si creano beneficio delle economie locali nello stimolo a ricercare nuovi turisti
Prezzi= incontro fra domanda e offerta, favorito dalla pubblicità - prodotti= mete con maggiori flussi.
La domanda turistica è influenzata da fattori:
- economici: livello reddito nazionale e delle famiglie, standard di vita, prezzo di beni e servizi turistici
- sociali: disponibilità di tempo libero, progresso tecnologico raggiunto nella meta, composizione nucleo familiare
- demografici: numerosità popolazione, e distribuzione per fasce d’età, grado di urbanizzazione (grandi città spesso sono bacini turistici)
- psicologici: desiderio di evasione, di cultura, bisogno di riposo, ricerca di divertimento, imitare/evitare la massa
- culturali: bagaglio di informazioni, conoscenze, istruzione, disponibilità a conoscere altri luoghi
- politico-ambientali: condizioni del territorio, sistema politico, libertà concessa ai turisti.